13.9 C
Belluno
lunedì, Maggio 25, 2020
Home Cronaca/Politica Recuperati scialpinisti in Marmolada

Recuperati scialpinisti in Marmolada

soccorso alpino cnsas

Rocca Pietore (BL), 19-04-14
Sono stati recuperati e stanno bene i due scialpinisti vicentini, di 29 e 39 anni, bloccati da una tempesta di neve a oltre 3.000 metri di quota sulla Marmolada. L’elicottero decollato da Trento è riuscito a sfruttare un varco nella nebbia per sbarcare due soccorritori di Canazei a 2.600 metri di altitudine, mentre da passo Fedaia partiva un gatto delle nevi con due persone. Durante la salita il mezzo ha preso a bordo i due soccorritori, che stavano procedendo con gli sci, e poco dopo sono stati individuati i due scialpinisti. Uno è sceso a valle con il gatto delle nevi, l’altro è tornato al passo sciando assieme ai soccorritori. L’intervento si è concluso alle 21.15.

 

Rocca Pietore (BL), 19-04-14 Partiti questa mattina in direzione di Punta Rocca sulla Marmolada, due scialpinisti vicentini sono stati investiti da una nevicata a circa 2.900 metri di quota e, passate da poco le 13, hanno contattato il 118 dicendo che tentavano di rientrare.

Messi in contatto telefonico con il Soccorso alpino della Val Pettorina, hanno poi detto che, temendo possibili valanghe con 80 centimetri di neve fresca e essendo ben attrezzati, avrebbero scavato una truna nella neve per ripararsi. I soccorritori, raggiunto subito passo Fedaia, hanno atteso l’attenuarsi del maltempo, finché l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è potuto decollare nel pomeriggio, approfittando di un varco.

Purtroppo le nebbie persistenti in quota non hanno permesso il recupero dei due. Dal passo stanno assistendo a continui distacchi. Non appena le condizioni di visibilità consentiranno di valutare se i versanti hanno completamente scaricato e la conseguente possibilità di passare senza rischi eccessivi, le squadre cercheranno di avvicinarsi a bordo di un gatto delle nevi.

Share
- Advertisment -

Popolari

Mondiali sci Cortina. De Menech: “Comprensibile il rinvio al 2022”

Belluno, 25 maggio 2020  «Era tutto pronto, dal punto di vista organizzativo e sportivo, ma la decisione del Coni e della Fisi di spostare di...

Appena uscito dal carcere ruba un’auto e due bici. Arrestato dalla Volante e incarcerato in un’ora

E' durata poco la libertà a B.A.S. tunisino 50enne con precedenti penali, che appena scarcerato dalla Casa circondariale di Baldenich ha ripreso immediatamente il...

Perarolo di Cadore. Conclusa l’istruttoria del Pat, domani l’approvazione in Provincia

Sarà portato in consiglio provinciale domani (martedì 26 maggio) il Pat del Comune di Perarolo. Un Piano di Assetto del Territorio che punta soprattutto...

Assistenti civici. De Carlo: “Ai comuni serve gente che lavori. Perché non obbligare i percettori del reddito di cittadinanza?”

"Ai comuni serve gente che prenda una scopa per pulire le strade, o accenda un decespugliatore per sfalciare i prati, non che stia in...
Share