13.9 C
Belluno
lunedì, Maggio 25, 2020
Home Cronaca/Politica Paravalanghe ad Arabba. Un milione subito per opere immediatamente cantierabili. Nuovo vertice...

Paravalanghe ad Arabba. Un milione subito per opere immediatamente cantierabili. Nuovo vertice a mestre tra Bond, Chisso, Vernizzi, Ruaz e Denicolò

Dario Bond
Dario Bond

Le Regione metterà subito a disposizione un milione di euro per il ripristino dei paravalanghe ceduti a causa delle forti nevicate del gennaio scorso nell’area dell’Alto Agordino, Arabba in particolare. Altre risorse saranno recuperate a stretto giro di posta in modo da affrontare il problema in maniera più strutturale.

E’ questo l’esito dell’incontro che questa mattina si è tenuto nella sede centrale di Veneto Strade a Mestre (Venezia) tra il sindaco di Livinallongo Ugo Ruaz, l’assessore comunale Lorenzo Pellegrini, l’assessore regionale Renato Chisso e l’amministratore delegato di Veneto Strade Silvano Vernizzi. A promuovere il tavolo è stato il consigliere regionale di Forza Italia per il Veneto Dario Bond.

“E’ stato un incontro operativo, al quale è seguito un impegno dell’assessore Chisso a mettere a disposizione circa 2,5 milioni di euro per la zona di Arabba in brevissimo tempo. Di questi, un milione sarà stanziato già nelle prossime settimane in modo da poter cantierare le prime opere e mettere in sicurezza i tratti maggiormente danneggiati”, spiega Bond.

Si comincerà dal ripristino dei paravalanghe tra Arabba e Campolongo: “Questa è la nostra priorità”, afferma il primo cittadino Ugo Ruaz. “Poi dovremo concentrarci su Pieve di Livinallongo, Gliera e sulla zona nelle vicinanze del Centro Arpav”.

“Abbiamo già in mano dei progetti preliminari e per questo devo ringraziare il lavoro fatto dal dirigente del Centro Arpav Francesco Sommavilla”, conclude Ruaz.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Mondiali sci Cortina. De Menech: “Comprensibile il rinvio al 2022”

Belluno, 25 maggio 2020  «Era tutto pronto, dal punto di vista organizzativo e sportivo, ma la decisione del Coni e della Fisi di spostare di...

Appena uscito dal carcere ruba un’auto e due bici. Arrestato dalla Volante e incarcerato in un’ora

E' durata poco la libertà a B.A.S. tunisino 50enne con precedenti penali, che appena scarcerato dalla Casa circondariale di Baldenich ha ripreso immediatamente il...

Perarolo di Cadore. Conclusa l’istruttoria del Pat, domani l’approvazione in Provincia

Sarà portato in consiglio provinciale domani (martedì 26 maggio) il Pat del Comune di Perarolo. Un Piano di Assetto del Territorio che punta soprattutto...

Assistenti civici. De Carlo: “Ai comuni serve gente che lavori. Perché non obbligare i percettori del reddito di cittadinanza?”

"Ai comuni serve gente che prenda una scopa per pulire le strade, o accenda un decespugliatore per sfalciare i prati, non che stia in...
Share