13.9 C
Belluno
lunedì, Maggio 25, 2020
Home Pausa Caffè A Cencenighe, un nuovo corso di parent training dell'ADSA sui disturbi specifici...

A Cencenighe, un nuovo corso di parent training dell’ADSA sui disturbi specifici dell’apprendimento

Continuano le iniziative dell’ADSA per promuovere la conoscenza dei disturbi specifici dell’apprendimento e fornire gli strumenti utili a contrastarne i possibili effetti negativi sul rendimento scolastico.

AdsaL’associazione bellunese ha infatti organizzato un corso gratuito rivolto ai genitori dei bambini e dei ragazzi che convivono con una condizione difficile, ma che può essere gestita con successo.

Questa volta, l’area interessata all’intervento formativo è quella dell’Agordino.

Lo scopo dell’iniziativa è aiutare le famiglie ad adottare le strategie più efficaci e sostenere i loro figli, facilitandoli nella crescita personale. Il corso favorirà inoltre una corretta visione del ruolo e delle funzioni della scuola e dei diversi professionisti coinvolti nella diagnosi del disturbo: in questo modo sarà possibile creare una rete realmente efficiente nell’interesse dei bambini e dei ragazzi che presentano problemi come dislessia e discalculia.

Il corso sarà tenuto dalle psicologhe Sheila Fantauzzi, Laura Miana e Ilenia Caracoi. Le lezioni, che si svolgeranno nell’Aula Magna dell’Istituto Comprensivo di Cencenighe Agordino dalle 17.45 alle 19.45, tratteranno i seguenti argomenti:

Martedì 22 aprile, “I disturbi dell’apprendimento: definizioni e caratteristiche. Dubbi e preoccupazioni dei genitori”;

Martedì 29 aprile, “Il ruolo della scuola: le norme vigenti, le linee guida e il PDP”;

Martedì 6 maggio, “Il bambino con DSA: emozioni, comportamenti reattivi, promuovere l’autostima e l’autoefficacia”;

Martedì 13 maggio, “Il bambino con DSA: studio efficace e apprendimento significativo”;

Martedì 20 maggio, “Il vissuto della famiglia: come sostenere il proprio bambino. Confronto”.

Per settembre, infine, è previsto un incontro di follow-up su “Il punto della situazione e le prospettive future”.

Per frequentare il corso, per il quale è previsto il numero massimo di 25 partecipanti, è necessaria la preiscrizione. Quando possibile, si raccomanda la partecipazione di entrambi i genitori.

 

Per informazioni contattare il numero 339 6554082 o l’indirizzo di posta elettronica adsa-bl@libero.it.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Mondiali sci Cortina. De Menech: “Comprensibile il rinvio al 2022”

Belluno, 25 maggio 2020  «Era tutto pronto, dal punto di vista organizzativo e sportivo, ma la decisione del Coni e della Fisi di spostare di...

Appena uscito dal carcere ruba un’auto e due bici. Arrestato dalla Volante e incarcerato in un’ora

E' durata poco la libertà a B.A.S. tunisino 50enne con precedenti penali, che appena scarcerato dalla Casa circondariale di Baldenich ha ripreso immediatamente il...

Perarolo di Cadore. Conclusa l’istruttoria del Pat, domani l’approvazione in Provincia

Sarà portato in consiglio provinciale domani (martedì 26 maggio) il Pat del Comune di Perarolo. Un Piano di Assetto del Territorio che punta soprattutto...

Assistenti civici. De Carlo: “Ai comuni serve gente che lavori. Perché non obbligare i percettori del reddito di cittadinanza?”

"Ai comuni serve gente che prenda una scopa per pulire le strade, o accenda un decespugliatore per sfalciare i prati, non che stia in...
Share