Wednesday, 20 November 2019 - 06:21
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Giovedì in Tribunale il corso di formazione per avvocati sul processo telematico e la notifica

Apr 14th, 2014 | By | Category: Lavoro, Economia, Turismo, Pausa Caffè

 Giovedì 17 aprile 2014 nell’orario  15:00 – 18:00 presso il Tribunale di Belluno – Sala Udienza 3° piano, si terrà il Corso di formazione gratuito per avvocati sul tema “Processo telematico e notifica in proprio, modalità e adempimenti pratici”. 

Palazzo di giustizia

Palazzo di giustizia

Giuffrè favorisce lo sviluppo del PT con corsi di formazione professionali gratuiti per gli avvocati. Obbligatorio dal 30 Giugno di quest’anno, ma introdotto solo nel 67% dei Tribunali Italiani e nel 38% delle Corti d’Appello. Un risparmio di 43 Milioni di Euro già realizzato nel 2013 grazie alle sole notifiche online.

 “La spending review passa anche attraverso una più rapida affermazione del Processo Telematico, oggi attivo solo nel 67% dei Tribunali Italiani. Il solo risparmio di carta e spese di notifica stimato dal Ministero di Giustizia per il 2013 è stato pari a 43 milioni di Euro, ma si potrebbe fare di più – afferma Antonio Giuffrè, Direttore Generale dell’omonima casa editrice che prosegue – uno dei maggiori ostacoli alla diffusione del Processo Telematico è costituito non solo dalla sua sperimentazione a “macchia di leopardo” in Italia, ma anche dalla necessità di formazione del personale delle Cancellerie dei Tribunali, dei Magistrati, degli Avvocati. Per questo motivo, Giuffrè Editore ha deciso di continuare ad organizzare sul territorio anche nel 2014 corsi di formazione gratuiti basati sul software ‘Cliens Processo Telematico’, dedicati agli Avvocati, che alla fine della giornata in aula saranno in grado di gestire tutte le fasi e le procedure del PT, in modo facile e intuitivo. Obiettivo finale è contribuire a una più rapida diffusione del PT, fattore di sviluppo del Paese.”

Il prossimo corso di aggiornamento professionale è a Belluno, una delle prime città d’Italia ad aver sperimentato il Processo Telematico, ed è realizzato da Giuffrè Editore in collaborazione con l’Ordine degli Avvocati di Belluno.

 

 

 

 

 

IL PROCESSO TELEMATICO E LA NOTIFICA IN PROPRIO: MODALITÀ E ADEMPIMENTI PRATICI

Programma

APERTURA E SALUTI

Avv. Annarosa Bianchi Bridda, Presidente Consiglio dell’Ordine degli

Avvocati di Belluno

RELATORE

Paolo Della Costanza, Responsabile Servizi Telematici Giuffrè Informatica

PROGRAMMA

Introduzione

• Breve introduzione all’architettura del processo telematico

• Panorama nazionale dei servizi attivati dai vari tribunali

• Strumenti necessari per l’accesso ai servizi telematici

Creazione e invio delle buste telematiche

• Generazione delle buste

– Ricorso per decreto ingiuntivo

– Memorie e atti in corso di causa

– Documenti (descrizione delle specifi che ministeriali in materia di

formati e tipologie di documenti)

Invio e deposito della busta telematica

• Dimostrazione pratica dell’invio

– Salvataggio della busta per un invio successivo

– Invio contestuale alla creazione della busta

Controllo del deposito

• Gestione delle ricevute e delle PEC

Pagamenti Telematici

• Le modalità di pagamento del Contributo Unifi cato e dei diritti di

cancelleria

Le notifi che telematiche dell’avvocato

• Notifi ca diretta e tramite PEC: profi li pratici e problemi concreti

Dibattito e conclusione

Share

Comments are closed.