Wednesday, 20 November 2019 - 14:11
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Martedì Andrea Bolla, vicepresidente nazionale di Confindustria a Belluno per l’avvio dei progetti 2014. Primo appuntamento sul passaggio generazionale, tema fondamentale per le aziende

Apr 12th, 2014 | By | Category: Appuntamenti, Lavoro, Economia, Turismo, Prima Pagina
Palazzo Doglioni-Dalmas sede Confindustria Belluno Dolomiti

Palazzo Doglioni-Dalmas sede Confindustria Belluno Dolomiti

Al via un progetto per garantire la continuità e lo sviluppo dell’impresa, attraverso forme adeguate di gestione. Primo appuntamento con il vicepresidente nazionale di Confindustria. 

Garantire la continuità e lo sviluppo dell’impresa, attraverso forme adeguate di gestione e di organizzazione. E’ questo l’obiettivo del progetto, promosso da Confindustria Belluno Dolomiti con il sostegno della Camera di Commercio, che prevede seminari, workshop e incontri individuali con gli imprenditori delle aziende associate. Il primo appuntamento è in programma martedì 15 aprile, alle 14,30, a palazzo Doglioni Dalmas. Ospite d’eccezione Andrea Bolla, Amministratore Delegato di Vivigas S.p.A. e Aemme Linea Energie S.p.A. e Presidente del Comitato Esecutivo di 2B Energia S.p.A, oltre che vicepresidente di Confindustria nazionale.

«E’ importante confrontarsi sul tema del passaggio generazionale nelle aziende di famiglia – dichiara Andrea Bolla, Amministratore Delegato di Vivigas S.p.A. e Aemme Linea Energie S.p.A. e Presidente del Comitato Esecutivo di 2B Energia S.p.A – che rappresentano un modello vincente nel nostro Paese. Queste imprese, all’interno di un percorso virtuoso, sono infatti in grado di realizzare performance migliori rispetto alle aziende non a controllo familiare, ma affinché questo accada bisogna essere capaci di distinguere chiaramente il ruolo di azionista, da quello di genitore, di figlio, di manager e di imprenditore».

«Con questo progetto – afferma Paolo Montagner, componente della giunta esecutiva di Confindustria Belluno Dolomiti – vogliamo offrire alle nostre imprese la possibilità di acquisire conoscenze e strumenti sui temi della governance aziendale e familiare e dell’organizzazione che dal nostro punto di vista rappresentano elementi vincenti nell’affrontare le sfide del mercato e passaggi delicati come il ricambio generazionale». «Per noi giovani imprenditori – afferma Elena Pison, presidente del Gruppo Giovani Imprenditori – la continuità d’impresa rappresenta una questione ineludibile che va perciò affrontata con idonei strumenti e competenze adeguate».

Il progetto continuerà con altri workshop e incontri di gruppo e individuali per tutto il 2014.

Share

Comments are closed.