13.9 C
Belluno
lunedì, Maggio 25, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti "Sirene di carta". L'archivio storico del Comune di Belluno apre alla cittadinanza....

“Sirene di carta”. L’archivio storico del Comune di Belluno apre alla cittadinanza. Primo appuntamento sabato 12 aprile

comune bellunoIl 12 aprile il Comune di Belluno, apre le porte del proprio Archivio storico con l’iniziativa “Sirene di carta”, per far conoscere le funzioni del servizio culturale e il patrimonio archivistico custodito attraverso una serie incontri, durante i quali verranno illustrati alcuni fondi e documenti tratti dal patrimonio documentario comunale di particolare valenza ed importanza per la storia amministrativa, economica, sociale, culturale della città di Belluno e del suo territorio, dall’epoca della Repubblica di Venezia al Novecento.

L’iniziativa intende rendere partecipi del fascino delle “Sirene di carta”, ovvero i nostri documenti archivistici, anche i non specialisti, guidando tra gli inventari, indici, repertori, digitalizzazioni dei vari fondi, con particolare risalto a quelli fotografici della Fototeca Comunale e di Eddy Bogo e alle riprese che il mobiliere Luigi Scremin girò nel 1949 durante significativi eventi per la storia di Belluno e che appartengono all’omonimo fondo conservato presso l’Archivio storico.

Gli incontri gratuiti e aperti a tutti, inizieranno sabato 12 aprile dalle 10.00 presso la Sala di studio dell’Archivio storico del Comune di Belluno, situata al piano terra della sede di via Marisiga 111.

Per motivi organizzativi è consigliabile l’iscrizione o telefonicamente (la mattina dalle 8.00 alle 13.30) allo 0437 913633, oppure inviando una email a archiviostorico@comune.belluno.it.

Share
- Advertisment -

Popolari

Mondiali sci Cortina. De Menech: “Comprensibile il rinvio al 2022”

Belluno, 25 maggio 2020  «Era tutto pronto, dal punto di vista organizzativo e sportivo, ma la decisione del Coni e della Fisi di spostare di...

Appena uscito dal carcere ruba un’auto e due bici. Arrestato dalla Volante e incarcerato in un’ora

E' durata poco la libertà a B.A.S. tunisino 50enne con precedenti penali, che appena scarcerato dalla Casa circondariale di Baldenich ha ripreso immediatamente il...

Perarolo di Cadore. Conclusa l’istruttoria del Pat, domani l’approvazione in Provincia

Sarà portato in consiglio provinciale domani (martedì 26 maggio) il Pat del Comune di Perarolo. Un Piano di Assetto del Territorio che punta soprattutto...

Assistenti civici. De Carlo: “Ai comuni serve gente che lavori. Perché non obbligare i percettori del reddito di cittadinanza?”

"Ai comuni serve gente che prenda una scopa per pulire le strade, o accenda un decespugliatore per sfalciare i prati, non che stia in...
Share