13.9 C
Belluno
mercoledì, Maggio 27, 2020
Home Cronaca/Politica Il Consiglio dei ministri dichiara lo stato di emergenza per il maltempo...

Il Consiglio dei ministri dichiara lo stato di emergenza per il maltempo di gennaio/febbraio. De Menech: “E’ un segnale importante verso i territori veneti”

Roger De Menech, deputato Pd
Roger De Menech, deputato Pd

“Nel consiglio dei ministri dell’8 aprile è stato dichiarato lo stato di emergenza in conseguenza degli eventi atmosferici eccezionali verificatisi in Veneto tra il 30 gennaio e il 18 febbraio.”

Lo rende noto il deputato bellunese del Partito democratico, e Segretario regionale del PD Roger De Menech.

Diventa così operativa la norma, inserita nel provvedimento per il rientro dei capitali, che prevede di estendere i benefici già previsti per i comuni del Modenese e che riguarda la sospensione del pagamento dei tributi per i cittadini dei Comuni Veneti colpiti lo scorso mese dall’alluvione e dalle forti nevicate.

“È un segnale importante – commenta il deputato bellunese – da parte del Governo verso i territori Veneti e verso le istanze di cittadini e imprese che si trovano a dover fare i conti con i gravi danni provocati dal grave maltempo dello scorso inizio anno”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Il Comune di Alpago azzera le rette degli asili per i mesi dell’emergenza da marzo a giugno

Niente rette dell’asilo per i mesi da marzo a giugno. Lo ha deciso la giunta comunale di Alpago nella sua ultima seduta, quale segno...

Donazione alla Cucchini dal Comitato Gos da Gron di Sospirolo

La generosità non si ferma neanche durante il lockdown. L’attività della Cucchini neppure. L’associazione che da trent’anni si occupa di cure palliative, di assistenza...

Nuovo censimento e monitoraggio coordinato dei nidi: parte il progetto “Belluno città delle rondini”

Primo sopralluogo operativo del progetto "Belluno città delle rondini". Ieri pomeriggio i soggetti organizzatori dell'iniziativa di tutela del volatile hanno effettuato una ricognizione dei...

Ciclone Vaia: raccolti oltre 390mila euro per il Centro coordinamento soccorsi dei Vigili del fuoco di Belluno

Il Fondo di Solidarietà costituito a fine 2018 a favore delle popolazioni venete colpite dal ciclone Vaia da Confindustria Veneto e Cgil Cisl Uil...
Share