Tuesday, 12 November 2019 - 13:43
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Comitato gemellaggi Feltre: definito l’organigramma, Ivan Perotto alla presidenza

Apr 9th, 2014 | By | Category: Prima Pagina, Società, Associazioni, Istituzioni

comitato gemellaggi feltreDopo l’assemblea pubblica di marzo che ha visto eleggere il nuovo Comitato comunale per i Gemellaggi, il consiglio direttivo dello stesso si è riunito per determinare le cariche sociali. Per l’elezione del presidente sono state necessarie due convocazioni, non essendo stato raggiunto, in base al regolamento del Comitato Gemellaggi, il quorum nel corso della prima riunione. La duplice riunione è servita anche per delineare l’assetto del prossimo triennio dell’organismo deputato a gestire, per conto del Comune di Feltre, i rapporti con le città gemelle e amiche. Contestualmente, è stato fissato anche un programma, che vede nell’ottenimento della sede, a oltre cinquant’anni dalla nascita del Comitato per i Gemellaggi, il punto fondamentale.

Tra le attività, in prima linea l’organizzazione, nella prossima estate, dell’incontro annuale Jeunesse pour l’Europe. Come già accaduto nel 1994, nel 1999 e nel 2005, quest’anno sarà Feltre a ospitare l’incontro che consente ai giovani tra i 16 e i 26 anni di confrontarsi su tematiche europee, oltre che di stringere rapporti di amicizia. L’argomento scelto per l’incontro di Feltre, in programma in agosto, è legato al centenario della Prima guerra mondiale e in queste settimane il Gruppo giovani del Comitato comunale per i Gemellaggi, coordinato da Luca Burlon, è alacremente al lavoro per organizzare l’evento. La seconda iniziativa di pregio è rivolta al 2015 ed è la stipula, a Feltre, del gemellaggio con la città spagnola di Carcaixent, dopo la firma avvenuta in terra valenciana nel novembre 2013.

Altro obiettivo ambizioso fissato dal Comitato Gemellaggi di Feltre è quello di ampliare la conoscenza dell’organismo nel territorio feltrino, estendendo la partecipazione alle iniziative dei gemellaggi. Per fare ciò, sono allo studio una serie di iniziative pubbliche e negli istituti scolastici. E sempre nell’ottica di allargare la partecipazione si inserisce l’intenzione di riallacciare i rapporti con la città lussemburghese di Dudelange, con la quale esiste un gemellaggio ristretto sinora soltanto ai Comuni e che non ha visto ancora coinvolta la popolazione, e di avviare rapporti più stretti con le città amiche di Kikinda (Serbia) e Zamosc (Polonia). Per quanto riguarda i rapporti con la città uruguayana di Colonia del Sacramento, con la quale è stato siglato un gemellaggio a livello solo di Comuni, il Comitato Gemellaggi ha deciso di lasciare all’amministrazione comunale la completa gestione dei rapporti ufficiali.

Questo l’organigramma del Comitato comunale per i Gemellaggi per il triennio 2014-2016.

Presidente: Ivan Perotto; vicepresidenti: Lorenzo De Paris, Gabriele Gabrielli; tesoreria: Giancarlo Vettorel, Valentina Scopel; segreteria: Bianca De Boni, Maria Teresa Biacoli.

Responsabili Gruppo giovani: Luca Burlon, Carla Cassol; responsabili Famiglie per l’Europa: Valentina Scopel, Lorenzo De Paris.

Responsabili dei rapporti con le città gemelle e amiche: Bagnols-sur-Cèze (Francia) Gabriele Gabrielli, Giuseppe D’Incau; Braunfels (Germania) Bianca De Boni, Giancarlo Vettorel; Carcaixent (Spagna) Anna Turrin, Alberta Perenzin; Dudelange (Lussemburgo) Giancarlo Vettorel, Anna Turrin; Eeklo (Belgio) Lorenzo De Paris, Luca Burlon; Kikinda (Serbia) Maria Teresa Biacoli, Federico Di Giorgi; Kiskunfélegyháza (Ungheria) Silvia Paoletti, Carla Cassol; Newbury (Inghilterra) Alberta Perenzin, Anna Turrin; Zamosc (Polonia) Valentina Scopel, Alberta Perenzin.

 

Share

Comments are closed.