Wednesday, 20 November 2019 - 06:43
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Giovedì 10 e venerdì 11 aprile arriva a Belluno “UniVerso 2014”, la due giorni di orientamento universitario

Apr 7th, 2014 | By | Category: Prima Pagina, Scuola, Società, Associazioni, Istituzioni
Valentina Tomasi, assessore

Valentina Tomasi, assessore

È stata presentata questa mattina alle 12.00, con una conferenza stampa in Sala Giunta presso Palazzo Rosso, la due giorni di orientamento universitario “UniVerso 2014”, organizzata dalla Rete Belluno Orienta. I portavoce dell’organizzazione, tra cui l’assessore alle Politiche giovanili Valentina Tomasi, hanno sottolineato come l’evento abbia fatto tesoro dell’esperienza di successo dell’anno scorso per migliorare il servizio offerto ai ragazzi, arricchendo il programma e la varietà degli approfondimenti.

Quest’anno infatti la manifestazione verrà sdoppiata in due giornate, il 10 e 11 aprile, visto il maggior numero di Istituti Superiori da tutta la provincia che parteciperanno con le classi del 4° e 5° anno.

Rispetto all’anno scorso si amplia anche la rosa delle Università che hanno raccolto l’invito a presentarsi agli studenti bellunesi: Università di Ferrara, Università di Padova, Università di Trento, Università di Trieste, Università di Udine, Università di Venezia, IUSVE ed e-CAMPUS; a fronte dei quattro Atenei della passata edizione (Padova, Trento, Trieste, Udine). E si amplia il ventaglio di workshop mattutini che illustreranno specifici percorsi di laurea, così da rispondere a un numero maggiore di interessi tra quelli espressi dagli studenti in fase di consultazione. In particolare troveranno un approfondimento: lingue, economia, ingegneria, scienze della formazione, psicologia, biologie, scienze sanitarie.

Gli workshop, cui gli studenti potevano iscriversi tramite apposito modulo, verranno replicati nelle due mattine e saranno ospitati in diverse sedi collocate nel centro cittadino: l’Aula Magna dell’Istituto “Catullo”; l’Archivio di Stato, cortesemente concesso dalla dott.ssa Claudia Salmini; e Palazzo dei Rettori, gentilmente messo a disposizione dal Prefetto di Belluno, Giacomo Barbato.

Nel pomeriggio di giovedì 10 aprile, inoltre, si terrà presso il Teatro Giovanni XXIII, a partire dalle 14.15, un interessante workshop sulle possibilità di studiare e svolgere delle esperienze pratiche all’estero nel corso dei propri studi universitari in Italia: Erasmus, Doppia Laurea, stage e tirocini. A illustrare le diverse opportunità interverranno gli esperti degli Uffici “Career Service” e delle “Relazioni Internazionali” dell’Università di Padova, cui seguiranno le testimonianze dirette di due giovani bellunesi. La conferenza, a differenza degli workshop mattutini, è a ingresso libero.

Sono usufruibili da parte di tutta la cittadinanza anche gli stand degli Atenei allestiti negli spazi della Crepadona, visitabili da chiunque sia interessato a confrontarsi direttamente con i rappresentanti delle Università: genitori, studenti universitari e laureati, persone che intendano iscriversi a un Corso di Laurea in età adulta. Oltre che durante lo svolgimento degli workshop, dalle 8.30 alle 13.00, gli stand resteranno aperti anche nel pomeriggio di giovedì 10 fino alle 17.00, per offrire un’occasione in più a quanti fossero impegnati nel corso della mattinata.

Rientrano inoltre nel ricco programma di “UniVerso 2014” due appuntamenti culturali: alle 16.00 la possibilità, per le classi che si siano prenotate con un insegnante (entro lunedì 7, contattando l’Informagiovani), di effettuare le visite guidate del Comune e della Prefettura.

Giovedì sera, invece, alle 20.30 il Teatro Giovanni XXIII ospiterà la messa in scena di “Romeo e Giulietta”, recitato dalle Bretelle Lasche Giovani per la regia di Claudio Michelazzi.

L’Ass. Tomasi ha colto infine l’occasione per ringraziare per la collaborazione l’Ascom di Belluno, grazie a cui gli studenti partecipanti all’evento godranno di una convenzione a prezzo agevolato nei luoghi di ristoro del centro, e la Protezione Civile di Belluno, i cui volontari saranno impegnati a garantire il servizio di sicurezza per l’intero svolgimento della manifestazione.

 

Share

Comments are closed.