13.9 C
Belluno
sabato, Maggio 30, 2020
Home Prima Pagina Consegnata l'onorificenza de "I Gemelli d'oro" al Gruppo alpini di Mel

Consegnata l’onorificenza de “I Gemelli d’oro” al Gruppo alpini di Mel

Stefano Cesa, sindaco di Mel
Stefano Cesa, sindaco di Mel

Sabato mattina alle ore 11, nella Sala Affreschi del Municipio di Mel, il sindaco di Mel Stefano Cesa ha conferito “I Gemelli d’oro” (Massima onorificenza che il Comune di Mel conferisce in segno di riconoscimento pubblico di particolari meriti e benemerenze) al Gruppo Ana di Mel in occasione degli 80 anni dalla fondazione del Gruppo.

Alla cerimonia, dopo il solenne alzabandiera in piazza Papa Luciani, erano presenti oltre al capogruppo Aldo Mastelotto e al presidente di Sezione Angelo Dal Borgo, molti soci alpini e volontari della Protezione civile e le signore del Gruppo Stelle Alpini.

Queste le motivazioni dell’onorificienza:

Il sindaco, nell’interpretare i sentimenti unanimi del consiglio comunale e dell’intera popolazione zumellese di orgoglio, stima, commozione e pieno riconoscimento dei valori legati all’alpinità e del ruolo di massimo rilievo che, in questi ottant’anni, gli alpini di Mel hanno rappresentato per la nostra comunità, quali esempio di sacrificio, abnegazione e di impegno attivo nella realizzazione di progetti e traguardi importanti, di realtà speciale ed insostituibile nel campo della solidarietà, del soccorso, dell’assistenza e del territorio, conferisce con immenso piacere, sincera stima e gratitudine, al Gruppo Ana di Mel , i Gemelli d’oro,  massima onorificenza che il Comune di Mel conferisce in segno di riconoscimento pubblico di particolari meriti e benemerenze.

Gli alpini da sempre sono un esempio fatto di dedizione assoluta e di fedeltà alle Istituzioni, patrimonio irrinunciabile di questi Soldati tanto amati nei quali gli Italiani profondamente si riconoscono. Protagonisti di pagine di straordinario valore nella storia nazionale, le penne nere hanno onorato il nome dell’Italia e, spesso, suscitato l’ammirazione del nemico. Ovunque chiamati, i nostri alpini hanno risposto all’appello senza riserve e con riconosciuta efficienza, in Patria e nelle missioni per la pace, per il mantenimento della sicurezza e della stabilità internazionale. Un impegno che li vede, oggi, protagonisti anche nelle tante attività di solidarietà e di tutela ambientale svolte dalla Protezione civile dell’Ana e, in varie forme, dai numerosi volontari dell’Associazione.

Festeggiare l’80° anniversario di fondazione è un traguardo prestigioso che testimonia la lunga ed apprezzata presenza degli Alpini nella comunità zumellese. È un evento unico, che ravviva i sentimenti condivisi quali l’amor di Patria e il senso del dovere. Onestà e solidarietà sono valori che gli alpini contribuiscono a mantenere vivi nella coscienza collettiva, anche attraverso il ricordo dei tanti Caduti al cui sacrificio rendiamo doveroso omaggio.

In un momento come l’attuale in cui grande è il bisogno di valori, l’esempio offerto dai nostri alpini zumellesi non può che rappresentare una luce, un punto di validissimo riferimento per la nostra società, a qualsiasi livello.

Con l’augurio che l’occasione dell’80° anniversario di fondazione rappresenti lo stimolo per un rinnovato impegno, auguro a tutti i Soci Alpini un continuo e lungo cammino verso nuovi obiettivi per continuare a garantire il proprio insostituibile impegno a favore della Comunità locale.

Un ringraziamento particolare a quanti hanno contributo a raggiungere il traguardo degli ottant’anni di vita del Gruppo alpini di Mel ed auguri sinceri perché ogni socio alpino conservi lo spirito e l’entusiasmo dei soci fondatori che si sono succeduti dal lontano 1934.

Mel, 5.04.2014

Il Sindaco  Ing. Stefano Cesa

Share
- Advertisment -

Popolari

Zaia anticipa il governo e allenta la morsa. Mascherine solo al chiuso. Ecco la nuova ordinanza in vigore da lunedì 1° giugno

Con ordinanza n. 55 del 29 maggio 2020, in vigore da lunedì 1° giugno, il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia ha modificato...

Assessore d’Emilia ai commercianti del centro: «Disponibili a sostenere il Consorzio con Distretto del Commercio. Ci dicano le loro priorità»

«Siamo pronti a venire incontro alle necessità dei commercianti del Consorzio Centro Storico, basta che ci indichino le loro priorità e lavoreremo all'interno del...

Rigenerazione del Parco fluviale di Lambioi. Frison: “Ok da Roma alla modifica del progetto”

Via libera da Roma alla modifica del progetto di rigenerazione urbana del Parco di Lambioi: è infatti arrivata la tanto attesa nota del segretario...

Il Lago di Santa Croce è pronto per la stagione 2020. Strutture rinnovate e protocolli di sicurezza per accogliere turisti e visitatori 

L’Alpago non rinuncia al proprio lago e, anzi, rilancia un’offerta turistica e sportiva che potrebbe vedere nella stagione alle porte un’occasione per certi versi...
Share