13.9 C
Belluno
domenica, Maggio 31, 2020
Home Lavoro, Economia, Turismo Fit Cisl Belluno Treviso condanna lo sciopero promosso dalle altre sigle sindacali

Fit Cisl Belluno Treviso condanna lo sciopero promosso dalle altre sigle sindacali

dolomitibus-leggeraFit Cisl Belluno Treviso non ha condiviso le azioni promosse dalle altre sigle sindacali in relazione alla cessione delle quote di proprietà di RATP-DEV alla cordata Mattioli-Fiorese-Gasparotto che si è concretizzata nell’ennesimo sciopero dei dipendenti della DolomitiBus.

“Per quanto ci riguarda riteniamo che questa vicenda stia sconfinando oltre i doveri ed i compiti del buon sindacato. – Afferma Nicola Toffoli Segretario Generale Fit Csil BL tv – Pensiamo che le responsabilità di una federazione sindacale e di quanti si dedicano al lavoro di mediazione, anche a livello aziendale, siano quelle di sostenere posizioni ragionevoli rispetto alle tematiche da affrontare in rapporto al contesto in cui sono inserite, mantenendo comunque sempre come fine ultimo la migliore condizione possibile, lavorativa e sociale per i lavoratori tutti.”

I lavoratori della Dolomiti Bus spa a causa del mancato rinnovo del CCNL di categoria e della assenza di una contrattazione aziendale efficace non vedono incrementi economici da molti anni. Altro tasto dolente è stata l’impossibilità di contrattare il premio di risultato per il terzo anno consecutivo.

“Ora è davvero necessario avviare un tavolo di confronto con le OO.SS. per la gestione futura del servizio in relazione al tema delle gare d’appalto. – Prosegue Nicola Toffoli – E’ urgente inoltre definire un accordo sulla quantità e qualità del servizio, sull’applicazione delle clausole sociali a salvaguardia dell’occupazione e dei contratti nazionale ed aziendale in essere, sulle politiche tariffarie e sull’istituzione di una carta dei diritti degli utenti e dei servizi.”

Questi sono i temi concreti che la FIT-CISL Belluno Treviso intende trattare e sui quali porrà massima attenzione. Indispensabile sarà recuperare la gestione dei rapporti con gli interlocutori principali, per ottenere i migliori risultati sia per i lavoratori che per il servizio al territorio. Protagonismo, quello che il Sindacato rivendica, che sarà sostenuto indipendentemente da chi siederà al tavolo della trattativa.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Vishing, la nuova frode informatica segnalata dalla Polizia Postale. Finti operatori di società emittenti carte di credito chiedono i nostri dati sensibili o bancari

E' un nuovo tipo di frode informatica. E' stata denominata "Vishing" perché cambia poco dal phishing o dallo smishing se non nel metodo utilizzato...

Commercialisti contro le affermazioni di Saviano. Marrone:”Frasi di una gravità assoluta”

“Le affermazioni di Roberto Saviano sono di una gravità assoluta: sostenere che i commercialisti italiani segnalano alla criminalità le aziende in crisi è quanto...

Dal 1° agosto, in tutta Italia, via ai saldi estivi. Zampieri: “Belluno si è sempre espressa per la totale liberalizzazione dei saldi per fronteggiare...

I saldi estivi quest’anno inizieranno il 1° agosto. “Prima dell’emergenza Coronavirus – afferma il presidente di Federazione Moda Italia di Confcommercio Belluno, Vittorio Zampieri -...

Oltre trenta elaborati per il logo del Fondo Welfare. De Biasi: «A breve il vincitore. Una mostra con tutti i lavori»

Partecipazione oltre le attese: sono circa una trentina gli elaborati giunti in Provincia per il concorso di idee per il logo del Fondo Welfare...
Share