13.9 C
Belluno
lunedì, Maggio 25, 2020
Home Pausa Caffè La nuova supernaked Z1000 della Kavasaki in vetrina alla Tecnosport di Belluno

La nuova supernaked Z1000 della Kavasaki in vetrina alla Tecnosport di Belluno

Estetica, meccanica, motore e ciclistica aggiornata per la nuova Kavasaki Z1000 2014 in vetrina alla Tecnosport di Belluno in via Vittorio Veneto, 258.

Kawasaki Z1000 2014 La supernaked di Akashi si presenta con un look ancora più aggressivo ed avveniristico, una streetfighter, insomma, per non passare inosservati. Il collaudato 4 cilindri in linea di 1.043 cc ora eroga 142 cavalli (+4) a 10.000 giri, con una coppia di 111 Nm a 7.300 giri. Varie le innovazioni tecniche, dall’albero a camme con fasatura diversa in aspirazione, nuovi condotti, nuova mappatura, rifatti anche gli scarichi per dare un nuovo e più eccitante sound. E accorciati i rapporti con un dente in più alla corona che aumenta l’accelerazione. Sulla ciclistica, cambiano le sospensioni.

La Z1000 ora monta la nuova forcella Showa BPF da 41 mm con regolazioni separate. Pinze Tokico radiali monoblocco a 4 pistoncini. Dischi freno a margherita da 310 mm. Cerchi più leggeri di 1,5 kg. e pneumatici su misura, Dunlop D214. Per un assetto in ordine di marcia di 220 chili. Sparisce, invece, un po’ di elettronica: via la Traction Control e le mappature regolabili del motore, in omaggio alla filosofia secondo cui chi è alla sella di questa supernacked, non vuole intermediari che regolino i cavalli tra acceleratore e ruota posteriore.

Share
- Advertisment -

Popolari

Mondiali sci Cortina. De Menech: “Comprensibile il rinvio al 2022”

Belluno, 25 maggio 2020  «Era tutto pronto, dal punto di vista organizzativo e sportivo, ma la decisione del Coni e della Fisi di spostare di...

Appena uscito dal carcere ruba un’auto e due bici. Arrestato dalla Volante e incarcerato in un’ora

E' durata poco la libertà a B.A.S. tunisino 50enne con precedenti penali, che appena scarcerato dalla Casa circondariale di Baldenich ha ripreso immediatamente il...

Perarolo di Cadore. Conclusa l’istruttoria del Pat, domani l’approvazione in Provincia

Sarà portato in consiglio provinciale domani (martedì 26 maggio) il Pat del Comune di Perarolo. Un Piano di Assetto del Territorio che punta soprattutto...

Assistenti civici. De Carlo: “Ai comuni serve gente che lavori. Perché non obbligare i percettori del reddito di cittadinanza?”

"Ai comuni serve gente che prenda una scopa per pulire le strade, o accenda un decespugliatore per sfalciare i prati, non che stia in...
Share