Wednesday, 24 July 2019 - 00:09

Domenica ultima giornata per Agrimont 2014 a Longarone fiere. Appuntamento con l’apicoltura di montagna

Mar 29th, 2014 | By | Category: Appuntamenti, Meteo, natura, ambiente, animali, Riflettore, Società, Associazioni, Istituzioni

agrimont 2014 (47)Si chiude domani, domenica 30 marzo, (orario d’apertura dalle 9 alle 19) nel Quartiere di Longarone Fiere Dolomiti la 35^ edizione di Agrimont, la fiera dell’agricoltura di montagna, che dopo il successo in termini di visitatori del primo fine settimana, si prepara al gran finale. Le prime cinque giornate hanno già abbondantemente superato quota 16.000 a conferma del grande apprezzamento registrato dall’esposizione mai come quest’anno ricca di proposte e novità.

Ricordiamo la presenza in fiera di 230 marchi aziendali per 120 espositori diretti provenienti da 11 Regioni italiane e 1 Paese estero con un’ampia rappresentazione delle principali aziende di prodotti, macchine e attrezzature per l’agricoltura e tutto ciò che riguarda il mondo rurale montano, compreso il mondo dell’orticoltura e della cura e della manutenzione del territorio. Presenti aziende legate al settore del giardinaggio e del florovivaismo, con una bella varietà di prodotti e piccole attrezzature da utilizzare nella cura dell’orto e del giardino di casa, stand che presentano produzioni tipiche dell’agricoltura di montagna, come formaggi, miele e insaccati, senza dimenticare importanti aziende fornitrici del comparto zootecnico, che rafforzano l’area dedicata al mondo dell’allevamento dove, grazie alla consolidata collaborazione con l’A.R.A.V. – Associazione Regionale Allevatori del Veneto, sono esposte le principali razze di animali bovini, equini, ovicaprini, avicole e altre razze di animali meno diffusi allevati in provincia.

Oscar De Bona

Oscar De Bona

“Siamo davvero soddisfatti – afferma il presidente di Longarone Fiere Dolomiti, Oscar De Bona – e lo sono soprattutto i nostri espositori. Agrimont sta raggiungendo i risultati delle sue edizioni migliori e ci auguriamo di chiudere con il tradizionale bagno di folla domenicale”.

Oggi ad Agrimont si è parlato de “I sapori della montagna e i suoi prodotti nel mercato agroalimentare” in occasione di un incontro organizzato dalla Sezione Competitività dei sistemi agroalimentari della Regione Veneto nell’ambito del Programma INTERREG IV Italia-Austria “Biodiversità dei sapori di montagna”. L’incontro rientra nelle attività promosse dalla Regione del Veneto e dalla Provincia di Belluno nell’ambito del progetto “DIVERS”, finanziato dal Programma per la cooperazione transfrontaliera Italia-Austria 2007-2013 e dal Fondo europeo di sviluppo regionale, che si propone di promuovere il presidio delle aree di montagna incentivando lo sviluppo di condizioni produttive favorevoli al mantenimento della biodiversità e al contempo di valorizzarla attraverso la caratterizzazione del paesaggio, delle produzioni locali e dei processi produttivi.

Domani si parlerà invece di miele nell’ambito dell’ormai tradizionale Giornata dell’Apicoltura di montagna, promossa da Apidolomiti Servizi Belluno. Alle ore 10 al Centro congressi delle fiera interverranno Marco Lodesani, direttore del CRA API di Bologna, il quale tratterà il tema della selezione ed allevamento delle api regine, e Pierantonio Belletti dell’Università di Udine (“Costi di produzione delle api regine”).

 

Share

Comments are closed.