Saturday, 20 July 2019 - 02:54

Selezionati gli elaborati delle scuole bellunesi per il concorso “Il poliziotto, un amico in più”

Mar 24th, 2014 | By | Category: Prima Pagina, Scuola
Questura di Belluno

Questura di Belluno

Il 21 marzo 2014, presso la sala riunioni della Questura di Belluno, si è riunita la commissione esaminatrice, nominata dal Questore, per la valutazione e la selezione degli elaborati presentati dalle scuole bellunesi, che hanno aderito alla 14^ edizione del Concorso “Il poliziotto un amico in più”.

Il tema di quest’anno è “Crescere e migliorare insieme… noi protagonisti del cambiamento”, ed il progetto quest’’anno intende sensibilizzare i ragazzi ad una riflessione sia sul percorso di cittadinanza attiva, con particolare riferimento ai principi di sostenibilità, crescita intelligente ed inclusività, che sulla crescita intesa quale momento di interazione con gli altri.

Tre sono le categorie artistiche nelle quali si sono potuti esprimere i giovani alunni, dalla scuola dell’infanzia al biennio della scuola secondaria di secondo grado:

Categoria opere letterarie – riservato agli alunni dalla scuola primaria in poi;

Categoria arti figurative e tecniche varie- riservato agli alunni della scuola dell’infanzia e scuola primaria;

Categoria tecniche multimediali e cine televisive – riservato agli alunni della scuola secondaria di primo grado e biennio della secondaria di secondo grado.

 

Queste le scuole che hanno aderito al concorso:

1. Scuola dell’infanzia di San Gregorio nelle Alpi;

2. Istituto Comprensivo Belluno 1, con le Scuole Primarie di Mussoi e Giamosa e la Scuola Media “Ricci” di Belluno;

3. Istituto Comprensivo Belluno 2, con la Scuola Media “I. Nievo” di Belluno;

4. Istituto Comprensivo Belluno 3, con la Scuola Primaria di Castion;

5. Scuola Primaria di Sedico (BL);

6. Scuola Primaria di Sospirolo (BL).

La commissione, composta dal Commissario capo dr.ssa Silvia Silvestris, dal rappresentante provinciale dell’Unicef dr. Giuliano BOND, dal rappresentante dell’Ufficio Scolastico provinciale nella figura della dr.ssa Silvia Cason, e dal Medico Capo della Polizia di Stato dr. Marco Sartore, ha valutato i lavori ed ha scelto i seguenti elaborati (suddivisi per categoria), che verranno spediti a Roma la settimana prossima per le fasi finali del concorso:

SCUOLE PER L’INFANZIA:

Cat. Arti figurative – Cartellone della Scuola dell’Infanzia di San Gregorio nelle Alpi (BL).

SCUOLE PRIMARIE:

Cat. Arti figurative – Plastico della Scuola di Sospirolo (BL) – classi 4^ A e 4^ B, raffigurante il centro di Sospirolo.

SCUOLE SECONDARIE DI 1° GRADO:

Cat. Arti figurative – Volantino pubblicitario divulgativo sul bullismo per alunni di scuola media – Scuola “S. Ricci” di Belluno – classe 1^ C.

Cat. Opere letterarie – 2 Elaborati della Scuola “I. Nievo” di Belluno – Classe 3^ D;

Cat. Multimediale – DVD sul bullismo – Scuola “S. Ricci” di Belluno – classe 1^ B.

 

A tutti i partecipanti ed al corpo docente un ringraziamento per il lavoro svolto con gli alunni!

 

Share

Comments are closed.