Tuesday, 23 July 2019 - 11:03

Ponte nelle Alpi al voto: sfida De Pasqual, Vendramini. Il centrodestra chiama Idalgo De Pra: “collaboro, ma non mi candido”

Mar 21st, 2014 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

“Da quasi due mesi si susseguono gli incontri con gli amici interessati alla formazione di una lista per le Comunali di Ponte che si possa contrapporre alla maggioranza uscente di Vendramini”.

idalgo de praLo dichiara in una nota il consigliere comunale dimissionario Idalgo De Pra.  “Fin da subito – prosegue De Pra – si è concordato sull’unione delle forze di minoranza che 5 anni fa si erano presentate divise e quindi la necessità di trovare le persone adatte per fare da collante al progetto. La figura del dott. Fulvio De Pasqual è emersa immediatamente come la più logica per rappresentare una lista civica a tutti gli effetti che quindi raggruppasse in sé oltre ai valori già ben identificati dalle due minoranze centro destra e Lega, anche quei moderati che non si riconoscono nella Sinistra di Ponte nelle Alpi. Dagli incontri iniziali era emersa preponderante la linea del rinnovamento quindi una lista che avesse a capo una persona di esperienza supportata da donne e giovani motivati e innovativi. Fin qui tutti d’accordo. Con il passare dei giorni De Pasqual ha maturato l’idea che i maggiori partiti fossero fisicamente rappresentati attraverso la mia presenza e quella di De Biasi. De Biasi, con spirito di sacrificio, ha dato la sua disponibilità.

Mi pare inutile sottolineare che le mie dimissioni dal Consiglio Comunale sono l’evidente segnale che non avevo più la possibilità di partecipare alla competizione elettorale, ma questo aspetto è stato da me espresso in premessa e ribadito inequivocabilmente durante tutti gli incontri. Ho più volte comunicato la mia disponibilità ad aiutare nella formazione della lista, nella stesura del programma nel dichiarare apertamente il mio appoggio e quanto altro si ritenesse utile allo scopo.

Sono molto grato al dott. De Pasqual e agli altri amici che richiedono ancora la mia presenza in lista ritenendola quanto meno utile, ma le condizioni per me non sono mutate, il mio maggiore impegno e soprattutto la mia mente sono altrove. Al Dott. De Pasqual quindi ho già risposto e non l’ho fatto con leggerezza, ma con coerenza e lealtà.

Per prenderla un po’ con ironia si può dire che cinque anni fa la mia presenza ci ha fatto perdere, mentre questa volta perderemmo per la mia assenza, …. singolare no?

Il tempo stringe, il candidato Sindaco per la nostra lista civica è individuato e sarà la guida esperta di una compagine rinnovata con donne e giovani portatori di freschezza ed innovazione. Non credo logica una rinuncia di Fulvio De Pasqual e quindi sono convinto che già dalla prossima settimana inizieremo a lavorare concretamente sulla squadra e sul programma.

Il Comune di Ponte nelle Alpi – prosegue l’ex consigliere – ha bisogno di una alternativa sulla quale riporre le proprie speranze e le proprie insoddisfazioni nei riguardi di una maggioranza uscente che appare scarsamente motivata ed in un certo senso appagata; infine non è pensabile che non vi sia la rappresentanza di una larga fetta di cittadini Pontalpini che non intendono assoggettarsi al pensiero unico;

Da ultimo – conclude De Pra – desidero anticipare la mia stima a coloro i quali si mettono a disposizione per la competizione elettorale in particolare coloro i quali saranno presenti nelle liste perché la partecipazione in prima persona è un atto di grande generosità che non va mai banalizzato”.

 

 

 

Share

Comments are closed.