Wednesday, 16 October 2019 - 13:48
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

17-23 marzo: torna la settimana dell’amore. Una mostra, conferenze, musica, serenate su prenotazione con Coro Minimo e Brass Folkers

Mar 16th, 2014 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

Da lunedì 17 a domenica 23, gli esercenti del Centro Storico di via Mezzaterra e dintorni esporranno la mostra fotografica Sconfini D’Amore – Il Matrimonio. Immagini e didascalie sul rito nuziale nella nostra città e in nei vari paesi del mondo (Belluno, Sicilia, Algeria, Camerun, Brasile, Congo, Ecuador, Filippine, Kosovo, Macedonia, Marocco, Moldavia, Nigeria, Romania).

Giovedì 20, torna raddoppiato l’appuntamento con le serenate al balcone. Il Coro Minimo sarà a disposizione degli innamorati nel centro storico dalle 20.30 in poi con un repertorio classico, mentre i Brass Folkers si troveranno nel circondario dalle 19.30, con brani a sorpresa.

Info e prenotazioni: cultura@comune.belluno.it

Venerdì 21 mattina, Palazzo rosso si colora di arancione: il Comune di Belluno aderisce alla decima edizione della Settimana contro il razzismo, perché l’amore è accoglienza, condivisione e scambio culturale. I bambini delle scuole dell’Infanzia di Belluno incontrano il Sindaco per parlare di integrazione e rispondono all’appello del ministero seminando tracce arancioni nel centro storico cittadino.

Venerdì 21 ore 18.30 in sala Bianchi, Campanotto Editore presenta “Ad un interlocutore muto” libro di poesie di Valentina Morassutti con intervento critico del prof. Francesco Piero Franchi e introduzione di Mirta Amanda Barbonetti.

Sabato 22, alle 18.00 saranno di scena gli Aperitivi d’Amore, Lettura di poesie del novecento, al Bar L’ Insolita Storia e al Centro Piero Rossi. Letture di Guido Beretta, Anna Novelli, Lorenzo Pradel, Roberto Faoro, Giulia Pivetta Stefani, Simone Durante.

Domenica 23 alle ore 20.30 in sala Bianchi, Francesca Bogo e Michele Firpo si esibiranno in “Doppio Misto – autobiografia di una coppia non autorizzata” di C. Bisio e S. Bonzi.

Share

Comments are closed.