Wednesday, 17 July 2019 - 01:08

Domenica addestramento in valanga per il Soccorso alpino

Mar 7th, 2014 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

valanga-bellunese-4-high1Tambre (BL), 07-04-14 Quattro Stazioni del Soccorso alpino Dolomiti Bellunesi, chiamate ad intervenire assieme in caso di valanga, si eserciteranno domenica prossima, 9 marzo, nella simulazione di un’emergenza sulle nevi del Cimon di Palantina. Dalle 8.30, con l’arrivo dell’elicottero a Col Indes, saranno messe in pratica tutte le manovre eseguite in un reale intervento in valanga.

Al Capostazione dell’Alpago sarà girato l’allarme lanciato da un ‘testimone’ al Suem 118. Le squadre verranno elitrasportate fino a Casera Palantina, dove domani pomeriggio saranno allestiti 3 scenari di addestramento, nei quali verranno sepolti manichini, figuranti e dispositivi Artva a simboleggiare altrettante persone coinvolte. Saranno simulate più slavine per dar modo a tutti i soccorritori presenti di mettere in pratica a rotazione ogni fase di intervento. Dal Suem saranno allertate le Stazioni contermini di Belluno, Longarone e Prealpi Trevigiane, che faranno arrivare le proprie squadre in supporto.

Le operazioni saranno affidate a un direttore di valanga, in genere il capostazione o il suo vice, che dovrà seguire tutti i passaggi del caso: dall’interrogazione del superstite per avere tutte le informazioni possibili, al coordinamento delle unità cinofile e dei tecnici – che utilizzeranno apparecchi elettronici come Arva e Recco e procederanno con i sondaggi, alla delimitazione dell’area con predisposizione di una sentinella – per segnalare eventuali altri distacchi – e di un ‘cancelletto d’ingresso’ per censire i volontari presenti, alla chiamata, se necessaria, di altro personale sanitario, fino alla bonifica finale. Saranno presenti unità cinofila da valanga e personale medico che illustrerà anche tutta la parte attinente all’estrazione dalla neve e alle prime manovre sanitarie destinate ai travolti.

Share

Comments are closed.