Tuesday, 16 July 2019 - 02:07

Festa della Donna al Poligono di tiro di Mussoi. Domenica un corso gratuito di tiro e di difesa

Mar 5th, 2014 | By | Category: Pausa Caffè, Società, Associazioni, Istituzioni, Sport, tempo libero

Una “Festa della Donna” originale: domenica 9 marzo il Tiro a Segno Nazionale Sezione di Belluno offrirà un corso gratuito di “Tiro a Segno Sportivo” e di “Difesa Antiaggressione” alle donne e comunque a tutti gli interessati, compresi le ragazze ed i ragazzi a partire dai 10 anni di età.

«La manifestazione del 9 marzo – dichiara Michele Menestrina, presidente della sezione di Belluno del Tiro a Segno Nazionale -rientra in una contesto molto più ampio: ovvero un mio pallino ormai da anni nel voler far avvicinare gli uomini e, soprattutto, le donne della provincia di Belluno ad una corretta visione della dinamica difensiva. Oggi giorno con tutte le notizie di furti, violenza sulle donne, e quant’altro è sorta nelle persone una sensazione di insicurezza diffusa che ha prodotto strani fenomeni, molto pericolosi, di sicurezza “fai da te”. Anziché rivolgersi a professionisti del settore (ovvero a noi) per avere i giusti consigli, ci si rivolge all’amico, si impara dalle frasette razziste e terroriste che si rincorrono su Facebook contro tutti, contro gli extracomunitari, neri, nomadi ecc. Si impara dagli amici dell’osteria che si fanno grandi con vanterie le più disparate. All’inizio dell’anno in un incontro di studio con i miei collaboratori istruttori del nostro Tiro a Segno di Belluno, abbiamo deciso che il tempo era maturo per iniziare. Abbiamo ideato un nuovo approccio con la filosofia della difesa ideando il corso di “Introduzione alla difesa abitativa” della quale fa parte anche il progetto promozionale del 9 marzo 2014. Desideriamo iniziare con un messaggio soft, di tipo sportivo, per successivamente coinvolgere gli eventuali interessati in attività difensive».

La manifestazione in oggetto ha quindi lo scopo di avvicinare i neofiti al mondo del tiro sportivo dove impareranno le norme di sicurezza utilizzando attrezzature ad aria compressa. Il 9 marzo saranno protagoniste le donne che saranno seguite dall’istruttrice Deborah Da Rold, prima donna istruttore di tiro della provincia e una delle poche del Veneto. Studia Giurisprudenza a Trento e si sta specializzando in criminologia e “criminal profiling”: agente di Polizia Locale stagionale presso il comune di Farra d’Alpago e arbitro di Tiro Dinamico Sportivo è entrata nel mondo del tiro a 17 anni iniziando con il tiro sportivo. Ora è uno dei più validi collaboratori del TSN Belluno coadiuvando negli addestramenti delle polizie locali.

L’Istruttore Cristian Burde presenterà invece agli interessati le tecniche dell’Urban Krav Maga che permetteranno loro di apprendere le elementari tecniche di antiaggressione. La filosofia della difesa ha come suo punto nevralgico il far comprendere che per prima cosa viene il “rispetto della vita” e l’esigenza di preservare “l’integrità fisica” delle persone. Inoltre è forte l’esigenza di trasmettere l’informazione che solo ed esclusivamente alle Forze dell’Ordine spetta il compito di reprimere i reati. Successivamente viene insegnata la capacità di riconoscere i propri limiti: quando si è sottoposti ad un forte stress a causa di un’aggressione o di un furto nella propria abitazione si ha una limitazione psico fisica legata alla naturale immissione nell’organismo dell’adrenalina.

«Se non si hanno informazioni corrette – afferma Michele Menestrina – se non ci si è preparati con attenzione all’evenienza, quel giorno non si sarà in grado di comprendere quello che si farà. Si agirà d’istinto e sarà difficile fermarsi in tempo. Mettendo a repentaglio la propria ed altrui vita. Forse si eccederà nella propria difesa. Potrà anche accadere che si resterà fermi nell’impossibilità di fare il più piccolo gesto».

Le lezioni gratuite si terranno ogni 45 minuti presso la sede del Poligono, in via Fratelli Rosselli n. 254 a Belluno (Mussoi, direzione Agordo) previa prenotazione al numero telefonico 320.1771901 o all’indirizzo email tsnbelluno@gmail.com

Share

One comment
Leave a comment »

  1. Orpo che brava la Da Rold!!!! Buon sangue non mente! Tuto so sia….. Scherzi a parte sono molto contenta ciao Grazie