Sunday, 17 November 2019 - 17:29
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Renzi a Treviso. Bellot: “Fa show e dimentica Belluno”

Feb 26th, 2014 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

raffaela bellot“La visita-show di Renzi a Treviso, dall’amico Giovanni Manildo, serve a riempire le pagine dei giornali locali, non al Veneto schiacciato dalla crisi.

Lo dichiara la senatrice bellunese della Lega Nord Raffaela Bellot.

“Un Veneto abbandonato al suo destino, dove c’è una provincia che più delle altre è dimenticata: quella di Belluno. Quella delle infrastrutture e delle strade da terzo mondo, dei collegamenti con la rete energetica che saltano alla prima nevicata, dei trasporti pubblici inefficienti, delle imprese sconfitte dalla concorrenza di territori vicini, ma privilegiati. Una provincia da cui proviene anche il pupillo De Menech, che evidentemente ha, come il presidente del Consiglio, altre priorità. Che non sono la tutela del lavoro, dei cittadini e del territorio bellunese, questioni aperte per cui noi della Lega combatteremo con il coltello fra i denti”.

“Renzi abbia il coraggio di ammettere che la pensa come Del Rio: che vuole negare la specificità di Belluno, un territorio montano che è circondato da una Regione e due Province a statuto speciale e da uno stato estero che hanno fatto del territorio e delle sue caratteristiche una risorsa per tutti i cittadini. La questione bellunese è ineludibile, anche per Renzi e per il suo secondo. Perché è una questione che riguarda la gente che lavora, che paga le tasse e che non può più aspettare”.

 

 

 

Share

8 comments
Leave a comment »

  1. Ma questa signora dimentica forse che loro sono stati 10 anni al governo con maggioranza bulgare e che il Veneto, nel quale disgraziatamente è collocato il bellunese, ha un presidente della lega da 4 anni, non mi sembra che i bellunesi abbiano motivo di ringraziarlo per il suo impegno a favore del nostro territorio.

  2. Cara Bellot, come la mettiamo con l’art. 15 dello statuto del Veneto?

  3. Brava Bellot. Ci serve una provincia AUTONOMA e che i cittadini possano votare. NO AI SINDACI E AGLI ENTI DI SECONDO GRADO.

  4. Fa show e basta, a Renzi interessa solo renzi.

  5. Ed alla lega interessa solo la grana.

  6. Infatti Zaia nel suo discorso a Renzi si è profuso in circostanziate esposizioni sulla triste situazione in cui versa la Montagna Veneta….non una parola! ma per piacere…

  7. Ma faccia silenzio onorevole e pensi ai tragici fallimenti della Lega Nord in questa provincia. Proprio grazie al fallimento di Bottacin dobbiamo il commissariamento dell’amministrazione provinciale. Parlare a vanvera non serve a nulla, nascondere quello che non fa Zaia per noi nemmeno. Avete parlato di Padania per un sacco di tempo e in montagna non esiste, Ma per favore, un minimo di coerenza.

  8. […] aus Venedigs Perspektive darf man das schon noch etwas vertiefen. «Fa show e dimentica Belluno» kommentiert die Bellunesische Lega Nord Exponentin Raffaela Bellot Renzis Auftritt in Treviso.  «Belluno […]