Thursday, 14 November 2019 - 09:06
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Il disagio scolastico spiegato “abBraccia aperte” dagli studenti

Feb 24th, 2014 | By | Category: Prima Pagina, Scuola, Società, Associazioni, Istituzioni

rete studenti mediDisagio scolastico. Lo hanno spiegato “abBraccia aperte”, l’iniziativa della Rete studenti medi Belluno che si è svolta domenica 23 febbraio a Feltre, vicino all’Ovs e di fianco al Bar Commercio.

Musica, giocoleria, palloncini, abbracci, sorrisi, frasi e aforismi, si è svolta così la prima tappa del percorso abBraccia aperte.

Per tutta la giornata il centro di Feltre è stato animato dalla cinquantina di ragazzi e ragazze della Rete di Belluno e Feltre e del blog Il Biancospino che hanno partecipato all’iniziativa.

Il progetto abBraccia aperte si prefigge di sensibilizzare l’opinione pubblica riguardo al disagio scolastico: troppo spesso si sente parlare di queste tematiche solo quando degenerano in violenze diventando fatti di cronaca. E troppo spesso coloro che vi assistono restano indifferenti.

Questa prima e ben riuscita tappa è stata l’inizio di un percorso dentro le scuole, per partire dall’educazione degli studenti e prevenire i disagi, e fuori dalle scuole, nelle piazze di numerose città come Treviso, Modena, Venezia, Padova, Perugia, per regalare abbracci contro l’indifferenza.

www.facebook.com/abbracciaaperte

Share

Comments are closed.