Sunday, 17 November 2019 - 20:44
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Treni locali. Bellot interroga Lupi: “Qui trasporti da Terzo mondo, o si cambia o ci teniamo le tasse”

Feb 18th, 2014 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

raffaela bellot“I cittadini che si servono della tratta ferroviaria Padova-Calalzo lamentano gravi disservizi dovuti a infrastrutture obsolete, scarsa manutenzione, insicurezza e passaggi a livelli a rischio. Secondo il report di Legambiente la linea è la terza peggiore in Italia”.

Lo dichiara la senatrice bellunese della Lega Nord Raffaela Bellot.

“L’entrate in vigore del nuovo orario cadenzato – prosegue la parlamentare del Carroccio –  non ha fatto che peggiorare le cose. Nonostante ciò le tariffe sono cresciute del 10% e i fondi destinati al trasporto pubblico sono stati tagliati, mentre la crisi spinge le persone ad utilizzare i mezzi pubblici. Il malfunzionamento delle rete ferroviaria potrebbe inoltre minare la candidatura di Cortina D’Ampezzo come sede delle olimpiadi invernali. I disagi non si registrano solo nel bellunese: tutto il Veneto ha trasporti locali su rotaia che sono da terzo mondo: da Chioggia, a Rovigo, a Castelfranco, a Cornuda. Ho depositato un’interrogazione per il Ministro dei Trasporti Lupi, cui va un ammonimento, che vale anche per il suo successore: o si cambia, o ci teniamo le nostre tasse”.

 

 

Share

Comments are closed.