Sunday, 17 November 2019 - 20:51
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Fondo di non autosufficienza 2013. Reolon: “Grave, la giunta veneta non copre le minori risorse”

Feb 13th, 2014 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina, Sanità
Sergio Reolon, consigliere regionale Pd

Sergio Reolon, consigliere regionale Pd

“Non solo è vergognoso che il riparto 2013 dei fondi per la non autosufficienza sia stato votato solo oggi, quando i soldi sono già stati spesi dalle Ulss. La cosa grave è che questa Giunta non vuole garantire una copertura delle minori risorse che vengono dallo Stato”.

A dirlo il consigliere regionale del PD, Sergio Reolon, in merito al via libera dato oggi dalla Commissione Sociosanitaria al riparto 2013 del Fondo per la non autosufficienza. Il PD ha votato contro il provvedimento.

“La nostra richiesta era che la Regione si assumesse l’impegno almeno triennale di mantenere fissi i 721 milioni di dotazione (scesa invece a 714). Vuol dire che la Giunta non considera come priorità assoluta la non autosufficienza: era un dovere farlo utilizzando risorse proprie, senza coprirsi dietro la motivazione che dallo Stato arrivano meno soldi”.

Share

One comment
Leave a comment »

  1. Salve, io non ho ben capito, ha chi spettavano questi soldi; andavano hai privati o agli enti?…Eche contributi sono?…Io che ho mio marito invalido causa ictus posso farne richiesta oltre l’accompagnatoria?
    Io ho l’impressione che i malati, insieme hai familiari siano lasciati sempre più spesso soli, se non disponi di denaro. Come si fa ad andare a lavorare se devi assistere un familiare non autosufficente?…E oltre il danno anche la beffa; se non lavori non hai i contributi per la propria pensione in un futuro.
    Saluti Teresa Cibien