Sunday, 17 November 2019 - 17:48
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Quattro ruote solidali. Al via il progetto di Servizi di Utilità Sociale srl con il Ceis di Belluno e il Patrocinio dei Comuni di Belluno e Forno di Zoldo

Feb 11th, 2014 | By | Category: Prima Pagina, Società, Associazioni, Istituzioni

ceisSi chiama “Mobilità Gratuita” ed è un progetto che mette in sinergia pubblico e privato a favore delle persone meno fortunate. Grazie a questo Progetto infatti il Centro Italiano di Solidarietà (CEIS) di Belluno potrà ricevere in comodato gratuito un veicolo attrezzato, che utilizzerà per il trasporto di cittadini diversamente abili, anziani e persone con ridotta capacità motoria e in difficoltà. L’Iniziativa, promossa dalla società Servizi di Utilità Sociale srl a cui il CEIS di Belluno ha dato la sua adesione, prevede la possibilità di avere in dotazione, con la formula del comodato d’uso gratuito, un mezzo adibito al trasporto di persone con handicap e/o con problemi di deambulazione.

Il mezzo è un Fiat Doblò, con caratteristiche tecniche che lo rendono idoneo a trasportare 4 passeggeri oltre all’autista (passo lungo e tetto alto), completamente attrezzato per questa tipologia di trasporti, con elevatore omologato a norma di legge per il trasporto di sedia a rotelle.

Il finanziamento del progetto e la conseguente attivazione del servizio avverrà grazie alla possibilità data agli imprenditori dei Comuni di Belluno e Forno di Zoldo di affittare superfici sulla carrozzeria del veicolo in cui inserire la denominazione della propria attività. Si tratta di una promozione del marchio aziendale che si arricchisce di un particolare valore aggiunto, in quanto le aziende sensibili potranno promuovere il proprio marchio e i propri dati contribuendo al tempo stesso ad un’azione di solidarietà nell’ambito della propria comunità, abbinando la propria immagine ad un’iniziativa concreta, particolarmente visibile e di notevole interesse sociale.

Servizi di Utilità Sociale srl si occuperà della gestione del servizio: dalla sensibilizzazione delle attività che renderanno possibile il finanziamento del progetto di mobilità gratuita, alla fornitura del mezzo il CEIS di Belluno usufruirà di un servizio gratuito ed esonerato da qualsiasi onere estraneo alla semplice conduzione e al rifornimento del mezzo.

Il Progetto crea ricchezza morale nei soggetti coinvolti nel suo sviluppo, soddisfacendo le esigenze dei cittadini in difficoltà. Le attività economiche che fossero interessate ad aderire a tale progetto possono contattare direttamente il numero verde istituito appositamente per questa iniziativa: 800968982.

 

Share

Comments are closed.