13.9 C
Belluno
mercoledì, Maggio 27, 2020
Home Meteo, natura, ambiente, animali Criticità valanghe. Oggi massimo livello di rischio (grado 5, elevato), giovedì forte...

Criticità valanghe. Oggi massimo livello di rischio (grado 5, elevato), giovedì forte (grado 4)

protezione civile venetoSe oggi permane al massimo livello il pericolo valanghe nella nostra regione, domani è prevista una attenuazione della criticità.

E’ quanto riporta l’avviso del Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile del Veneto, emesso alle ore 15.00 di oggi.

Nelle ultime 24 ore, specifica l’avviso, sono caduti (a 2.000 mt) 15-30 cm di neve nelle Dolomiti e 5-15 cm (a 1600 mt) nelle Prealpi. Nella fascia altimetrica fra i 1300 e i 1900 mt l’instabilità del manto nevoso è generalizzata per la presenza di strati di neve umida e pesante alternata a neve asciutta incoerente. Oggi, pertanto, il pericolo di valanghe è molto forte (grado 5) oltre i 1300-1500 m di quota nelle Dolomiti e forte (grado 4) nelle Prealpi e complessivamente la criticità rimane ELEVATA.

I processi di assestamento e consolidamento del manto nevoso sono molto lenti, sottolinea il Centro Decentrato, anche se nelle Dolomiti la situazione di pericolo valanghe è in lenta fase di miglioramento. Ne consegue che domani, giovedì 6 febbraio, il pericolo di valanghe rimane forte (grado 4) su tutto il territorio regionale.

Nelle Dolomiti l’attività valanghiva spontanea potrà interessare ancora vie di comunicazione anche a fondovalle, aree sciistiche e nuclei abitati nelle situazioni particolarmente esposte.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Ciclone Vaia: raccolti oltre 390mila euro per il Centro coordinamento soccorsi dei Vigili del fuoco di Belluno

Il Fondo di Solidarietà costituito a fine 2018 a favore delle popolazioni venete colpite dal ciclone Vaia da Confindustria Veneto e Cgil Cisl Uil...

Il Consiglio regionale approva le due mozioni Gidoni: Ufficio esecuzione penale esterna a Belluno. Potenziamento del personale all’Ufficio scolastico di Belluno

Venezia 26 mag. 2020 - “Attivare una sede bellunese dell’Ufficio di Esecuzione Penale Esterna, per evitare ai cittadini e ai dipendenti residenti in provincia...

Rilancio del Nevegal. Fracasso, Pigozzo, Bello e Dal Farra (PD): “Basta rimpalli tra Regione e Comune: assicurare accessibilità ai rifugi con gli impianti già dalle...

Venezia, 26 maggio 2020  "Il rilancio del Nevegal non può più attendere: Regione e Comune di Belluno la smettano di rimpallarsi responsabilità e accampare scuse,...

Belluno. Occupazione suolo pubblico. Via libera a plateatici in piazza Mercato e via Mezzaterra

Più facilità per gli esercizi pubblici di ampliare i propri plateatici nel periodo estivo anche su strade poco trafficate: la Giunta del Comune di...
Share