Wednesday, 16 October 2019 - 16:54
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Emergenza neve, aggiornamento ore 21 dalla Prefettura. Blackout elettrico per 5911 utenze

Feb 1st, 2014 | By | Category: Cronaca/Politica, Riflettore

prefettura notte I° febbraio 2014. La di Belluno comunica che proseguono le attività del Centro Coordinamento Soccorsi attivato presso la Sala Operativa Provinciale Integrata, nonché quella dei Centri Operativi Misti attivati presso i Comuni di Cencenighe Agordino, Borca di Cadore, S. Stefano di Cadore.

Nel corso della giornata sono proseguite le attività di individuazione e ripristino dei guasti lungo le reti di media tensione da parte dei tecnici di Enel Distribuzione S.p.A.

Alle ore 20.10 odierne, ultimo aggiornamento disponibile, risultavano disalimentate un totale di 5.911 utenze nel territorio provinciale.

Allo stato, le situazioni più critiche per l’assenza di fornitura elettrica riguardano i Comuni di Gosaldo, Ospitale di Cadore, Sappada, Zoppè di Cadore. Un numero significativo di utenti disabilitati risulta anche nei Comuni di Lamon e Voltago Agordino.

Il personale di Enel, attualmente operativo con circa 270 unità sui luoghi e 20 tecnici presso la Sala Operativa di Mestre, proseguirà nelle attività di ripristino delle linee sino alle ore 22.00.

Alcuni operatori continueranno invece i lavori per l’installazione dei gruppi elettrogeni.

Per quel che concerne lo stato della viabilità, si raccomanda nuovamente alla popolazione di consultare i comunicati emessi da Veneto Strade e da Anas prima di mettersi in viaggio, al fine di verificare lo stato di percorribilità delle strade.

Resta fermo il consiglio di limitare gli spostamenti solo ai casi di effettiva necessità.

Il CCS resterà attivo nel corso della notte.

Share
Tags: , ,

Comments are closed.