Wednesday, 13 December 2017 - 11:20

Numerose valanghe con persone coinvolte sulle montagne bellunesi

Gen 25th, 2014 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

valanga-bellunese-4-high1Belluno, 25-01-14 Sono numerose le cadute quest’oggi sulle montagne bellunesi, che, in alcuni casi, hanno coinvolto persone. Sul monte Sief sopra Andraz, nel comune di Livinallongo del Col di Lana, un distacco ha investito una comitiva di scialpinisti a circa 2.200 metri di quota, e uno sciatore è rimasto sommerso. Gli amici, con Artva e sonda, lo hanno individuato ed estratto illeso dalla massa di neve, avvertendo il 118 che non avevano bisogno di aiuto.

L’intervento dell’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è quindi stato richiesto dal 118 del Friuli Venezia Giulia, assieme a 4 unità cinofile, per una valanga caduta da Forcella de la Val, non distante da Sella Nevea, dove si trovavano diversi gruppi di scialpinisti. L’emergenza, riguardava tre persone coinvolte, è poi stata gestita dai soccorsi locali regionali e l’eliambulanza bellunese è quindi rientrata. Anche sul Pelmo, una valanga staccatasi dalla Forca Rossa ha travolto uno scialpinista, G.B., 46 anni, di Cadoneghe (PD), trascinandolo per 200 metri. L’uomo è uscito autonomamente dalla neve ed è rientrato al rifugio Città di Fiume, raggiunto da una squadra del della Val Fiorentina.

Uno scialpinista di Vittorio Veneto (TV), A.B., 52 anni, si è procurato un trauma alla caviglia mentre si trovava nei pressi di forcella Giau. Recuperato dall’elicottero del Suem di Pieve di Cadore, è stato trasportato all’ospedale di Cortina. In questo momento l’eliambulanza, con 3 unità cinofile e i soccorritori di Cortina, sta bonificando una valanga finita in pista a Staunies, per escludere la presenza di sciatori.

Share
Tags: ,

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.