Sunday, 25 August 2019 - 21:55
direttore responsabile Roberto De Nart

Revert chiude il 2013 con una crescita a doppia cifra. Elvio Reolon: “Raccogliamo i risultati di un lavoro costante e sempre improntato alla ricerca dei nuovi trend del mercato internazionale dove la nostra presenza è in forte crescita”

Dic 30th, 2013 | By | Category: Lavoro, Economia, Turismo, Prima Pagina

occhiali polar chiude il 2013 con una crescita a doppia cifra, grazie alle sue strategie di prodotto e di vendita. Nonostante sia stato un anno turbolento e difficile, per l’occhialeria bellunese di sono stati invece dodici mesi ricchi di soddisfazioni, di buon auspicio anche per il 2014. «Grazie all’impegno, alla dedizione e agli sforzi quotidiani – conferma l’imprenditore – per noi il 2013 è stato molto positivo».

«Raccogliamo – spiega ancora il presidente – i risultati di un lavoro costante e sempre improntato alla ricerca dei nuovi trend del mercato internazionale, dove la nostra presenza, nonostante la grande concorrenza, è in crescita. Sia con che con Click 12 abbiamo raggiunto performance eccellenti: i nostri marchi sono l’espressione dell’italian style che tanto piace nel mondo. I sono occhiali “diffusion”, dal design fresco, accattivante e alla moda, pensati soprattutto per consumatori giovani che, sia nel sole che nel vista, cercano un prodotto originale a un prezzo accessibile. I Click 5 rappresentano, invece, l’essenza del vero made in Italy: realizzati al cento per cento dalle nostre aziende, sono l’espressione del “saper fare” che è un punto di forza del distretto bellunese, un mix di originalità e praticità, con una tecnologia garantita da 12 brevetti internazionali. Due prodotti diversi, dunque, che insieme completano un offerta che permette alla nostra azienda di aggredire il mercato, anche in un momento particolare come quello attuale».

Di fronte alla crisi dei consumi interni, anche Revert punta molto sull’export, con lo scopo di rafforzare la sua vocazione internazionale. Da questo punto di vista, segnali positivi sono arrivati dalla recente partecipazione al work-shop di Miami. «E’ stata sicuramente un evento interessante – afferma ancora Elvio Reolon – perché ci ha permesso di acquisire nuovi clienti in un mercato strategico qual è quello americano, dove l’economia e in consumi sono in netta ripresa. Se c’è una cosa che questa crisi ha insegnato, è proprio quella di reagire puntando molto sulla qualità dei prodotti, sul marketing e sulle strategie di vendita, puntando sempre di più su quei mercati che offrono le opportunità migliori».

Tra le soddisfazioni di questo 2013 anche quelle in ambito sportivo. «Da quest’anno – conclude Elvio Reolon – siamo partner del Belluno Calcio che sta vivendo una stagione da record, come conferma l’ottimo terzo posto in classifica. Un augurio di cuore a tutti di un felice Natale e un sereno e proficuo 2014».

Share
Tags: , ,

2 comments
Leave a comment »

  1. Finalmente una buona notizia !!!

  2. Complimenti!
    E auguri per un 2014 ancora migliore.
    E così si dimostra, se ce n’era ancora bisogno, che Belluno è la patria dell’occhiale.
    Peccato solo che il Cadore negli anni passati non ci abbia creduto fino in fondo.