Thursday, 22 August 2019 - 08:52
direttore responsabile Roberto De Nart

La Giunta Regionale decide di disdire il contratto di servizio con Trenitalia

Dic 30th, 2013 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

giunta-regionaleVenezia, 30 dicembre 2013 La Giunta Regionale del Veneto, riunita oggi, ha deciso di disdire il con . In una lettera inviata dal Presidente della Regione, Luca , alla società di trasporto del gruppo Ferrovie dello Stato e gestore del servizio regionale nel Veneto, si conferma la volontà della Regione “di non rinnovare la predetta convenzione alla data di scadenza del primo periodo di sei anni previsto al 31 dicembre 2014”.

Nello stesso tempo, al fine di “garantire la continuità del servizio”, e per consentire sia l’espletamento della gara sia il subentro tecnico di un eventuale nuovo gestore, Zaia chiede a Trenitalia “l’attivazione della prosecuzione del servizio nei 12 mesi successivi al termine di durata dello stesso alle medesime condizioni contrattuali”.

Significa che Trenitalia dovrà comunque garantire il servizio con gli attuali standard fino al 31 dicembre 2015.

 

Share
Tags: , , ,

4 comments
Leave a comment »

  1. Possiamo “disdire” anche il contratto con la giunta veneta ? e senza proroghe!

  2. Ma a nessuno viene in mente che le tasse le paghiamo anche per avere “servizi” al pari di altre parti d’Italia e i servizi non sono un optional, ma un diritto.
    Lo spezzatino serve solo per regalare la polpa agli amici a spese degli utenti e infine una domanda:
    Per quale motivo le ferrovie nel lontano 1905 vennero nazionalizzate?

  3. La regione dovrebbe assumersi le sue responsabilita’ e sprecare meno milioni in una miriade di costose cazzate “amichevoli”. A quel punto forse avrebbe i soldi per far girare i treni.

  4. Chi verrà a far andare i Treni? Pluto e Paperino? Mi pare che Trenitalia sia l’unico gestore di …… treni. Di conseguenza puoi disdire i contratti di servizio, puoi fare società partecipate con amici, cugini pronipoti, ma sarà sempre Trenitalia che gestirà il ….. servizio dei treni quindi queste sono solo cazzate sparate da un branco di politicanti che fanno solo gli interessi loro e dei loro amici.