Sunday, 25 August 2019 - 21:54
direttore responsabile Roberto De Nart

Black out. 200 uomini e 30 gruppi elettrogeni attivati dalla Protezione civile del Veneto

Dic 27th, 2013 | By | Category: Cronaca/Politica, Pausa Caffè

Circa 200 uomini della Protezione Civile della Regione Del Veneto, 100 appartenenti ad una decina di gruppi locali ed altri 100 richiesti a supporto dai gestori di servizi energetici sono al lavoro sui punti critici delle Dolomiti Venete (Cortina e vari altri Comuni) colpiti dalla “tempesta di Natale”.

protezione civile venetoIl sistema di protezione civile regionale è stato attivato con formale richiesta dalla Provincia nella giornata di ieri, 26 dicembre, ed ha provveduto immediatamente ad attivare i volontari (richiesti sin dal mattino) e a inviare una trentina gruppi elettrogeni di adeguata potenza (richiesti nel primo pomeriggio) per far fronte alle situazioni più emergenziali di blackout.

Altre Province del Veneto stanno predisponendo uomini e mezzi per concorrere alle attività di soccorso.

In relazione all’allerta meteo per le abbondanti piogge, il livello di allertamento è stato abbassato.

Nella giornata odierna non sono previste ulteriori precipitazioni significative. I livelli dei tratti di pianura di Brenta, Bacchiglione, Adige-Guà e Livenza sono ancora sostenuti e in crescita, ma non sono previste situazioni particolarmente critiche.

 

Share
Tags:

2 comments
Leave a comment »

  1. Il bellunese sembra il terzo mondo! Vergogna politici bellunesi!

  2. Non è con il pronto intervento che una regione si differenzia ma col l’accurata e metodica prevenzione.
    Il danno del Cadore era da tempo atteso visto che chi gestiva la messa in sicurezza nulla ha fatto in questi anni.