Thursday, 22 August 2019 - 08:52
direttore responsabile Roberto De Nart

Decreto Delrio. Dellai (Per l’Italia): un grave errore la bocciatura dell’elezione diretta dell’istituzione provinciale

Dic 21st, 2013 | By | Category: Cronaca/Politica, Riflettore
Lorenzo Dellai

Lorenzo

“Pur essendo ampiamente previsto, esprimo vivo rammarico per il parere negativo del governo e la conseguente bocciatura da parte della Camera a un mio emendamento al ddl che prevedeva per i territori interamente montani, come in particolare la provincia di , la possibilità di mantenere una legittimazione democratica ed elettiva dell’istituzione provinciale che in questi territori, diversamente dal resto del Paese, è percepita dai cittadini come uno strumento di identit à territoriale”. Lo dichiara in una nota Lorenzo Dellai, capogruppo Per l’Italia alla Camera.

“I territori di montagna – sottolinea Dellai – hanno bisogno prima di tutto di autogoverno; ma non esiste autogoverno se non esiste identità istituzionale. Ritengo un grave errore ritenere che siano le caratteristiche dei territori a doversi piegare ai modelli istituzionale piuttosto che il contario. Penso comunque che la battaglia per il riconoscimento di una governance democratica e innovativa dei territori di montagna, necessariamente diverso da quella prevista per le aree di pianura a matrice metropolitana, debba proseguire con l’impegno di tutti anche attraverso modifiche di tipo costituzionale”.

 

Share
Tags: , ,

11 comments
Leave a comment »

  1. C’è da credergli?

  2. Ipocrita.
    Ha mangiato l’impossibile con gli sporchi privilegi trentini austro ungarici.

  3. Loro hanno fatto il loro. Siamo noi che non abbiamo fatto il nostro. Sempre pronti ad accogliere politicanti che promettono tanto e dopo …., nel caldo dei palazzi e comodi, hanno votato compatti alla manovra di stabilità, dove hanno sancito nuovamente l’eliminazione delle provincie. Naturalmente lo fanno per mantenere i conti a posto, visto che devono comprarsi 280 auto blu nuove.

  4. A che titolo parla?
    Portavoce degli autonomisti bellunesi che sono andati in processione da lui e da Durni per avere un po’ di visibilità?

    tutti con la memoria corta!

    che tristezza.

  5. @conan: cambia vin!

  6. Che schifo!

  7. @panda
    Per fortuna che sei in estinzione.

  8. @giovanni tessarolo: se siamo arrivati a questo punto la colpa è soltanto dell’M5S.

  9. Ecco l’elenco delle proposte di legge che l’onorevole bellunese D’Incà (M5S) ha presentato come primo firmatario e come cofirmatario:

    http://www.camera.it/leg17/29?tipoAttivita=attivita&tipoVisAtt=&tipoPersona=&shadow_deputato=305674&idLegislatura=17#pf

    Non riesco a trovare il toponimo Belluno: qualcuno di voi riesce a trovarlo?

  10. m5s siete al ridicolo! pensate che bastino le briciole per un territorio come il nostro? servono atti concreti, capacità, voglia di fare! l’esatto opposto delle ciacole da bar che si leggono nei post di mr. copia&incolla! poi c’è poco da fare, il territorio lo può capire e difendere solo chi lo conosce, non di certo i m5s !

  11. I grillini ci vogliono far credere che basti uscire dell’aula o chiedere che venga istituito un fondo nazionale a sostegno delle piccole e medie imprese per risolvere i problemi del nostro territorio! Vergogna!!!