Wednesday, 21 August 2019 - 11:12
direttore responsabile Roberto De Nart

Contributi regionali per promozione musica giovanile

Dic 21st, 2013 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina
Marino Zorzato

Marino

Una cinquantina di progetti per promuovere e sostenere la musica giovanile è stata finanziata dalla giunta regionale, su relazione del vicepresidente e assessore alla cultura Marino Zorzato, disponendo l’assegnazione di 250 mila euro di contributi, in attuazione di una legge regionale in materia (n. 8/2009). Il bando per la presentazione delle domande era scaduto l’1 luglio scorso. Potevano presentare domanda Enti Locali, Consorzi o Unioni di Enti locali, Associazioni, Università, Enti Culturali e di ricerca musicale, Conservatori e Istituti di Istruzione secondaria.

“E’ un segno dell’attenzione – sottolinea Zorzato – posta ai linguaggi musicali dei giovani anche al fine di favorire una loro socialità e una crescita culturale nell’ambito musicale. La musica quale mezzo di espressione artistica costituisce infatti un aspetto fondamentale della cultura giovanile”. L’assegnazione finanziaria ha riguardato due ambiti di intervento. Da un lato sono stati ripartiti 150 mila euro per la promozione e il sostegno alla realizzazione di servizi e strutture destinate ad iniziative di ricerca, di produzione e di fruizione musicale, di promuovere la diffusione della musica giovanile. l’allestimento di sale per la musica opportunamente attrezzate e insonorizzate, nelle quali i gruppi giovanili possano effettuare le prove, le registrazioni e le ricerche.

Altri 100 mila euro sono stati destinati a sostenere interventi finalizzati al perfezionamento di giovani esecutori ed operatori del settore musicale e di settori ad esso correlati. Il bando prevedeva, in particolare, il sostegno da un lato a laboratori e sperimentazioni di musica giovanile basati sulla ricerca musicale di nuove sonorità e di nuovi linguaggi espressivi musicali, realizzati da Conservatori, Università, Centri qualificati di studio e ricerca musicale. Dall’altro, iniziative di perfezionamento, mediante scambi interregionali e internazionali, di giovani, esecutori e operatori del settore musicale e di settori ad esso correlati realizzati da Conservatori, Università, Centri e Istituti qualificati di studio e ricerca musicale.

 

Share
Tags:

Comments are closed.