Thursday, 22 August 2019 - 09:53
direttore responsabile Roberto De Nart

Politici assenti alla cerimonia della Cassa edile a Pedavena. Italo Tonet (Confindustria) solidarizza con i Forconi

Dic 17th, 2013 | By | Category: Lavoro, Economia, Turismo, Prima Pagina

confindustria belluno dolomiti«Le proteste dei così detti forconi sono un altro segnale inequivocabile della distanza abissale tra la politica e la società: non c’è, purtroppo, alcuna attenzione verso i problemi delle imprese e delle famiglie e quindi non c’è da sorprendersi se la rabbia e l’insoddisfazione sfocia in manifestazioni di piazza». Lo afferma Italo , membro del consiglio direttivo di Belluno e presidente della .

«Non voglio esprimere alcun giudizio sulle proteste che, in questi giorni, interessano anche il nostro territorio – spiega Tonet – ma voglio stigmatizzare il comportamento dei nostri rappresentanti politici, poco propensi non solo a farsi carico, ma anche a dimostrarsi partecipi delle problematiche che affliggono la nostra economia. Abbiamo avuto prova di questo atteggiamento anche in occasione delle celebrazioni per il cinquantesimo anniversario della Cassa Edile, che si sono svolte sabato 7 dicembre a Pedavena.

Nonostante la presenza, tra gli altri, dei presidenti di Ance nazionale Paolo Buzzetti e regionale Luigi Schiavo, la partecipazione dei rappresentanti politici bellunesi è stata a dir poco deludente. E questo è inaccettabile, soprattutto in un momento di gravissima difficoltà per il settore dell’edilizia, come confermato anche dagli ultimi dati pubblicati da Unioncamere del Veneto. Nel terzo trimestre del 2013, infatti, il fatturato delle imprese di costruzioni ha registrato una diminuzione del 5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Per Belluno, tra le province peggiori in Veneto, la contrazione è stata ancora più significativa: – 7,5%, mentre l’occupazione fa segnare un calo del 4,2%».

«Sono numeri che confermano lo stato di emergenza in cui si trova l’edilizia – conclude Italo Tonet – di fronte al quale sarebbe necessario intervenire con urgenza ed efficacia. Purtroppo, i politici bellunesi, non presentandosi alla cerimonia della Cassa Edile a Pedavena, hanno perso un’importante occasione di confronto, suscitando delusione e disappunto tra gli imprenditori».

 

 

Share
Tags: , , ,

One comment
Leave a comment »

  1. In questo momento i politici sanno che non sono momenti da passerella e si regolano di conseguenza.
    Basterebbe comunque che facessero il loro dovere, anche dal punto di vista della solidarietà, che non guasterebbe. Se anche li vediamo poco, non ne sentiamo la mancanza.