Sunday, 25 August 2019 - 22:25
direttore responsabile Roberto De Nart

Nasce Belluno XS, small city big shopping. Il nuovo marchio di 68 esercizi del centro.

Dic 17th, 2013 | By | Category: Pausa Caffè, Società, Associazioni, Istituzioni

Nell’ambito del progetto strategico regionale per la rivitalizzazione dei centri storici e urbani e la riqualificazione delle attività commerciali, finanziato dalla Regione Veneto, è nato il brand “”.

BELLUNO_XSIl brand Belluno XS ha l’obiettivo di creare un’immagine di riconoscimento e di scoperta del centro storico di Belluno come luogo di attività commerciale e di intrattenimento, con una forte identità storica e ambientale.

Il progetto vede come partner il Comune di Belluno, Confcommercio Imprese per l’Italia – Belluno, Consorzio Turistico Adorable Belluno – Ponte, Associazione Provinciale Piccola Industria Artigianato A.P.P.I.A. Belluno, Confartigianato Imprese Belluno, Confindustria Belluno Dolomiti, Federconsumatori Provinciale di Belluno, Associazione per la difesa e l’orientamento dei Consumatori “ADOC” di Belluno Comitato “Cultura Belluno”, Associazione Culturale “Il Margine”, Associazione Culturale “32100”, Associazione Strada dei Formaggi e dei Sapori delle Dolomiti Bellunesi. Inoltre, sono i 68 esercizi del centro storico di Belluno che hanno aderito, appartenenti a vari settori: negozi di abbigliamento e accessori, negozi di articoli da regalo e accessori casa, bar e ristoranti.

E’ stata poi avviata la realizzazione del materiale promozionale per veicolare il brand. Si tratta di shopping bag di carta e brochure stagionali dedicate, distribuite agli esercizi commerciali e agli operatori del centro storico che hanno contribuito al finanziamento del progetto. Il primo numero della brochure, contenente una presentazione della città, l’elenco e la mappa dei partner e un calendario dei principali eventi, è stato pubblicato a novembre.

 

Il brand Belluno XS

Le prime linee guida per la vision del marchio sono state tracciate dal Programma del progetto di rivitalizzazione del centro urbano e commerciale di Belluno. Durante le riunioni sono emerse delle indicazioni preziose per individuare la comunicazione del brand.

Belluno vuol essere inserita in un contesto geografico ed economico più ampio, conservando la propria identità territoriale, imperniata sull’aspetto ambientale, sociale ed economico. Si è pensato per questo progetto ad una città viva e proiettata verso il futuro, cercando soluzioni che siano compatibili con la propria storia e il proprio territorio, ma guardando alle nuove tecnologie e alle moderne forme di comunicazione: una “Città a misura d’uomo, non caotica né dispersiva, ma sobria”.

La città di Belluno, intesa come centro storico, si sviluppa in un’area geografica limitata, che la classifica come piccola città. Inoltre Belluno, pur essendo capoluogo, è percepita come centro minore, perché esclusa dalle grandi direttrici del turismo. Nonostante le dimensioni contenute e il relativo isolamento, Belluno offre una qualità della vita tra i primi posti nella classifica dei comuni italiani. Il suo centro storico raccoglie pochi ma preziosi esemplari artistici e architettonici che sorprendono i turisti di passaggio. “Piccolo è bello” è il moto che suggerisce questa città e che è stato adottato anche in una recente comunicazione turistica dell’amministrazione comunale, che ha incluso Belluno nel progetto Little Italy per la promozione dei centri turistici secondari.

Da queste considerazioni nasce il concept di “Piccola città con grandi proposte” che si è sviluppato nel naming BELLUNO XS, dove XS è il simbolo della taglia extra small, espresso come il punto di forza della città.

Il nuovo brand deve raccordarsi alla comunicazione turistica di Belluno e in particolare al marchio Adorable, in una connessione precisa e facilmente leggibile. Da qui nasce l’indicazione di 100% Adorable, come sinonimo di qualità.

I 68 partner del progetto

Pastificio Menazza, Vodafone Store, Tim, Ottica Moderna, Ottica In, VisionOttica Centrale, Jekoo ottica, Libreria Cartoleria Massenz, Bristot Cesare Macchine Lavorazione Legno, Intimissimi, Calzedonia, Tezenis, Valacchi calzature, Clarks calzature, Marchetti calzature, United Colors of Benetton, Confezioni Dal Magro abbigliamento, Tabaccheria Falcomer, Gioielleria Da Pian, La Mela frutta e verdura, Robisport, Unique abbigliamento, Petite Fleur abbigliamento, Sisley, Majadress, Bluedress, Moda e intimo, Valigeria Extra, Gas, Zavi & Zampieri abbigliamento, Zavi abbigliamento, Tela Blu abbigliamento, Soft moda morbida, Nara camicie, Carpisa, Pinocchio giocattoli, Fiori pantofoleria, Gioielleria Orologeria De Marco, La Dolomiti bomboniere, dolciumi e articoli regalo, Fioreria e oggettistica Michela, B&B Bristot oggettistica, Cosebelle articoli regalo, SoSo articoli regalo, FL articoli regalo, Graziella e Maria articoli regalo, Utilcasa, Bar Enoteca Top 90, Caffetteria Goppion, Caffè Deon, Bar Sirena, La Bottega del Caffè, L’insolita storia bar, Pasticceria Bellunese, Bar San Martino, Caffè Bristot, Enoteca Mazzini, Caffè Centrale, Antica Birreria Mezzaterra, Caffè Manin, Bar Vittoria, Look&Life 2, La Trappola spaghetteria, Ristorante Al Centro, Ristorante Delle Alpi, Ristorante Taverna, Pizzeria La Buca, Pizzeria Garden F40, Pizzeria Mirapiave.

 

Share
Tags:

One comment
Leave a comment »

  1. Peccato che abbia iniziato col piede sbagliato. La prima brochure pubblicata a novembre si distingue per per il grigiore della veste, ma soprattutto per l’incomprensione del testo, dovuta al mancato contrasto dello stesso con lo sfondo. Provate a leggerla. Se il buon giorno si vede dal mattino…