Sunday, 25 August 2019 - 21:54
direttore responsabile Roberto De Nart

IX Santa Klaus Running Half Maraton. Si vola verso il record di iscritti. Sabato in piazza Martiri il cuore della manifestazione

Dic 13th, 2013 | By | Category: Prima Pagina, Società, Associazioni, Istituzioni, Sport, tempo libero

SANTA KLAUS RUNNINGDomenica sarà battaglia tra Cominotto, Sacchet e Gobbo alla 9.edizione della di . Domani (sabato 14) alle ore 12  apertura della segreteria in Piazza Martiri, cuore operativo della manifestazione, che conta già oltre 1.000 iscritti con un trend in netto aumento rispetto al 2012.

Le iscrizioni si chiuderanno via fax e online questa sera (venerdì) alle ore 20 salvo essere riaperte domani dalle 12 alle 19 e domenica dalle 8.00 alle 9.45 direttamente nella segreteria che sarà allestita in Piazza Martiri davanti alla chiesa di San Rocco (tra le pasticcerie Manin e la Deon). Qui sarà possibile ritirare il numero di gara con il vestito di Babbo Natale (per chi correrà la 6 o la 12 km) oppure il numero di gara e la maglia tecnica per chi correrà l’half marathon. Chi ancora non si è iscritto potrà farlo direttamente in Piazza. Accanto alla segreteria della Santa Klaus Running ci sarà anche lo stand degli appassionati di Nordic Walking che consegneranno i numeri di gara dei “camminatori veloci”. Ma ci sarà anche lo stand dell’azienda Pettinelli di Mestre con i propri prodotti.

 

Qualche curiosità

I numeri non sono ancora chiusi, ma già si delinea un primo quadro di iscritti alla mezza maratona dedicata a Santa Klaus con partecipanti che arrivano da 28 province diverse d’Italia (le più distanti sono Catanzaro, Teramo, Bari e al Nord Milano, Varese, Sondrio). Le donne iscritte sono finora 353. I bellunesi pronti a correre vestiti di rosso sono 265 mentre (dopo i bellunesi il gruppo più numeroso è finora quello dei trevigiani con 155 podisti), mentre 500 iscritti arrivano da fuori Triveneto. In arrivo ci sono podisti anche da Berlino (Germania).

 

La gara

Da un punto di vista prettamente sportivo sarà sicuramente una bella battaglia nella mezza maratona tra l’azzurro dell’Esercito Manuel Cominotto (pur non essendo la sua specialità vanta un personale di 1h07’44”), Lucio Sacchet (che con 1.09.10 ricopre la 78^ posizione nel tanking nazionale nella mezza maratona per il 2013) e Simone Gobbo (25.mo nel ranking nazionale). E poi ci sarà Christian Sommariva, il vincitore dell’edizione 2012, che sicuramente farà di tutto per difendere il titolo (ottenuto l’anno scorso con 1h14:06).

Dietro le quinte

La macchina organizzativa conta su oltre 250 persone, di cui un centinaio concentrati nella sicurezza stradale (polizia locale del Comune di Belluno, protezione civile del capoluogo, volontari antincendio boschivo di Sospirolo coordinati dal presidente Luciano Trevisson, Alpini di Sois, Associazione carabinieri in congedo, Virtus Nemeggio) e gli altri tra ristori, allestimento, segreteria iscrizioni e pacchi gara, assistenza sanitaria.

 

Share
Tags: ,

Comments are closed.