Sunday, 25 August 2019 - 21:57
direttore responsabile Roberto De Nart

Nasce il “Caffè Solidale delle Dolomiti”

Dic 9th, 2013 | By | Category: Prima Pagina, Società, Associazioni, Istituzioni

samarcandaSamarcanda e “Insieme si può…” festeggiano quest’anno rispettivamente i 20 e i 30 anni di attività. Per celebrare questi importanti traguardi, le due realtà bellunesi hanno unito le forze nel progetto “Caffè Solidale delle Dolomiti” dando vita a un “caffè bellunese” equo e solidale, coltivato con metodi biologici.

Perché il caffè? È il prodotto simbolo del Commercio Equo e Solidale, poiché uno dei primi su cui è stato applicato il giusto prezzo ai produttori. Inoltre, è il primo entrato 20 anni fa nella bottega di Samarcanda in via Caffi a Belluno.

Il 50% della miscela del Caffè Solidale delle Dolomiti proviene dalla cooperativa La Nueva Esperanza che riunisce un gruppo di piccoli produttori di caffè appartenenti alla comunità di El Bosque a Santa Cruz Naranjo, Guatemala. Ѐ un caffè 100% qualità arabica di altura, la più pregiata, la più diffusa nonché la più delicata.

Il restante 50% della miscela è composto dal cosiddetto caffè dei Grandi Laghi, qualità robusta, che proviene dall’Uganda, paese in cui la povertà è estremamente diffusa e in cui “Insieme si può…” ha numerosi progetti sul campo. Il caffè dei Grandi Laghi è prodotto in collaborazione con l’Ong ugandese TDA (Tweyanze Development Agenci) e la Cooperativa Mondo Solidale che si propongono di dare una nuova prospettiva ai coltivatori locali e alla gente di alcuni villaggi nel distretto di Luwero.

Acquistare il “Caffè Solidale delle Dolomiti” è un modo per sostenere un’economia basata sulla giustizia e sull’equità che sostiene popolazioni svantaggiate e consente a chi lo produce di ottenere il giusto compenso per il proprio lavoro e di migliorare le condizioni di vita della propria comunità.

Scegliere il “Caffè Solidale delle Dolomiti” significa anche sostenere due realtà della nostra provincia, Samarcanda e “Insieme si può…” che si spendono da molti anni per promuovere un’economia più giusta, stimolare una riflessione sul consumo critico, sostenere le persone in difficoltà, portare aiuti alle popolazioni più bisognose.

Il Caffè Solidale delle Dolomiti è già acquistabile presso le botteghe di Samarcanda di Belluno, Feltre, Pieve di Cadore e Santa Giustina e presso la sede di “Insieme si può…” in via Garibaldi 18. Sarà inoltre disponibile nei numerosi mercatini organizzati in provincia dai gruppi di volontari di “Insieme si può…” e Samarcanda. Verranno, infine, organizzate degustazioni pubbliche in collaborazione con i caffè e i bar locali.

Info su: www.samarcandascs.it – www.365giorni.org

 

Share

Comments are closed.