Friday, 23 August 2019 - 17:32
direttore responsabile Roberto De Nart

Cadenzamento ferroviario in Veneto: arrivano le prime risposte

Dic 7th, 2013 | By | Category: Cronaca/Politica, Riflettore
Stazione ferroviaria di Belluno

Stazione ferroviaria di Belluno

Arriva la prima serie di risposte alle criticità del prossimo orario ferroviario cadenzato del Veneto, segnalate dagli utenti e dagli amministratori e associazioni locali. “Il nostro obiettivo era e rimane quello migliorare una situazione che oggi è difficilmente sostenibile se non interveniamo alla radice – ribadisce l’assessore alle politiche della mobilità Renato Chisso – e siamo impegnati a trovare le soluzioni alle nuove criticità di un orario cadenzato che comunque metterà a disposizione più servizi, più convogli e più posti a sedere. Per questo manteniamo aperto il confronto a 360 gradi con Trenitalia e Rete Ferroviaria Italiana, in modo da dare ulteriori risposte a mano a mano che si rendano libere le tracce che servono ai nostri utenti. Ma soprattutto rimane aperto il confronto con gli utenti, dai quali attendiamo suggerimenti veri e concreti, che ci possono far pervenire chiamando al telefono il numero verde gratuito 800.042.822, in orario d’ufficio, oppure via e-mail all’indirizzo nuovorariocadenzato@venetotreni.it. Intanto siamo già in grado di comunicare una prima serie di aggiustamenti che risolvono molte situazioni che ci sono state rappresentate. Eccole”:

Queste le correzioni:

Linea Portogruaro – Venezia:

• 11112 – Portogruaro 7.44 – Venezia S.L. 8.56 (per consentire circolazione FB Trieste-Milano richiesto dalla Regione Friuli V.G.)

• 20960/2807 – Trieste C.le 5.26 – Venezia S.L. 9.00

Linea Portogruaro – Treviso:

• 5918 – Portogruaro 5.46 – Treviso C.le 6.45

• 5900 – Portogruaro 6.56 – Treviso C.le 7.55

• 5901 – Treviso C.le 6.18 – Portogruaro 7.17

Linea Bologna – Verona:

• 2256/2956 – Bologna C.le 8.10 – Verona P.N. 9.40

Linea Conegliano – Belluno:

• 5600/01 (Conegliano 6.41 – Belluno 7.42) e , 5610/11 (Conegliano 13.41 – Belluno 14.42) hanno anche la fermata di Santa Croce del Lago (arr./part. minuti 14/15)

• 5640/41, (Belluno 14.16 – Conegliano 15.18) e 5648/49 (Belluno 18.16 – Conegliano 19.18) hanno anche la fermata di Santa Croce del Lago (arr./part. minuti 46/47)

Questi i servizi bus sostitutivi che prenderanno comunque il via il 15 dicembre, in attesa che si liberino le tracce per i convogli ferroviari:

Tratta Treviso Venezia:

• VE111 Treviso 4.47 – Venezia S.L. 5.45 circola i feriali, ferma in tutte le stazioni (in attesa di anticipo traccia di R11001)

Tratta Padova – Castelfranco:

• VE794 Padova 22.40 – Castelfranco V. 23.47 circola i feriali, ferma in tutte le stazioni (richiesta turnisti in attesa di eventuali altre soluzioni ferroviarie)

Tratta Vicenza – Schio:

• VE181 Vicenza 6.08 – Schio 7.30 circola con periodicità scolastica (a.s. 2013/14), ferma tutte le stazioni(*)

• VE183 Dueville 6.41 – Schio 7.30 circola con periodicità scolastica (a.s. 2013/14), ferma tutte le stazioni(*)

(*) Salvo la possibilità tecnica di scadenzare il servizio Vicenza – Schio in corso d’orario senza inficiare le soluzioni di viaggio al nodo di Vicenza.

Tratta Treviso – Portogruaro:

• VExxx Treviso C.le 18.05 – Portogruaro 19.47 circola i feriali, ferma tutte le stazioni (sino alla verifica della fattibilità tecnica per la traslazione della traccia oraria ferroviaria del treno Treviso – Portogruaro previsto in partenza alle 17.31)

Tratta Venezia – Portogruaro:

• VEyyy Venezia S.L. 23.15 – Portogruaro 1.44 circola sempre e ferma in tutte le stazioni (sino alla verifica della fattibilità tecnica per eventuale soluzione ferroviaria)

• VEzzz Salzano 6.55 – Venezia S.L. 7.41 circola nei feriali, ferma a Spinea, Venezia Mestre e Marghera (sino alla verifica della fattibilità tecnica per eventuale soluzione ferroviaria)

NOTA GENERALE: i servizi numerati saranno già presenti nei prossimi quadri orario, i restanti verranno inseriti nel sito Trenitalia presumibilmente in occasione del primo aggiornamento tecnico del sistema, previsto per i primi giorni del 2014.

La Regione del Veneto ha inoltre garantito le seguenti relazioni su Brescia, a complemento dell’offerta programmata dalla Regione Lombardia:

• R20809 (Brescia 5.51 – Verona P.N. 6.42/44 – Venezia S.L. 8.55)

• RV2707 (Brescia 6.28 – Verona P.N. 7.19/21 – Venezia S.L. 8.48)

• 2718 (Venezia S.L. 16.12 – Verona P.N. 17.42/44 – Brescia 18.34)

• 20848 (Venezia S.L. 19.05 – Verona P.N. 21.16/18 – Brescia 22.09)

• 5499 (Brescia 18.56 – Verona P.N. 19.47)

• 5492 (Verona P.N. 5.20 – Brescia 6.10).

 

Share

2 comments
Leave a comment »

  1. Ai microfoni di TeleBellunoDolomiti Chisso, a fine novembre, aveva assicurato che ci sarebbe stato anche un treno diretto Belluno-Venezia…

  2. Solo i sindaci bellunesi può credere a queste bugie.