Wednesday, 21 August 2019 - 11:11
direttore responsabile Roberto De Nart

Competenze mirate alle esigenze delle imprese. Reviviscar propone un corso gratuito sullo sviluppo del business in ottica internazionale. Valmassoi: figura che può interessare alle aziende, la presenza sui mercati esteri è un fattore decisivo soprattutto in un momento di crisi dei consumi interni

Dic 3rd, 2013 | By | Category: Lavoro, Economia, Turismo, Prima Pagina

confindustria belluno dolomitiChe la vocazione internazionale delle aziende sia un fattore decisivo per crescere anche in un periodo di crisi è ormai risaputo. Ma è possibile utilizzare questa leva anche sul fronte occupazionale? Confindustria Belluno Dolomiti ne è convinta, tanto da proporre, attraverso la sua società di servizi Reviviscar, un corso gratuito, rivolto a inoccupati e disoccupati, sullo sviluppo del business in ottica internazionale. Chi frequenterà questo percorso di formazione potrà acquisire le competenze necessarie per esaminare il posizionamento nel mercato e per contribuire, insieme alle altre risorse dell’organizzazione, alla definizione di un piano di marketing strategico per lo sviluppo commerciale.

«E’ una figura utile all’interno delle aziende che vogliono migliorare la propria presenza sui mercati esteri – afferma Renato Valmassoi, membro della giunta esecutiva di Confindustria Belluno Dolomiti con delega all’internazionalizzazione – elemento decisivo soprattutto in un momento segnato dalla crisi della domanda interna. Direi che è un’opportunità in particolare per i giovani, per i quali le porte del mercato del lavoro si aprono con difficoltà. Ricordo che in Veneto il 23,7% dei ragazzi tra i 15 e i 24 anni è senza lavoro e il dato sui NEET continua ad aumentare, raggiungendo oggi quota 23,7%. Ha ragione chi sostiene che dietro queste cifre ci sono storie di ragazzi che spesso hanno voglia di fare ed impegnarsi, ma che si scontrano con una situazione economica negativa. Ma è proprio per questo che è necessario investire su se stessi, sulla propria formazione, acquisendo quelle competenze che più possono essere utili alle aziende». Il corso proposto da Reviviscar va proprio in questa direzione: i partecipanti impareranno ad utilizzare i principali strumenti di marketing e ad applicare le tecniche di vendita all’estero. Il programma è suddiviso tra una fase d’aula di 232 ore e uno stage di 360 ore in aziende delle aree di Belluno e Bassano.

Possono essere ammessi inoccupati e disoccupati, preferibilmente in possesso di laurea tecnica o di diploma di scuola superiore, con conoscenze già acquisite di almeno una lingua straniera – preferibilmente l’inglese- e nell’uso del computer. La domanda di ammissione dovrà pervenire entro il prossimo 8 dicembre alle 13. Il giorno successivo sono in programma le selezioni. Il corso inizierà il 16 dicembre a Belluno, nella sede di Reviviscar, in via San Lucano. E’ prevista un’indennità di frequenza di 3 euro al giorno per chi ha svolto il 100% delle ore di stage e di un buono pasto per la fase d’aula. Al termine sarà rilasciato uno specifico attestato di qualifica professionale, ovviamente previa verifica dei risultati di apprendimento. Per info Reviviscar – ufficio formazione 0437-951232.

 

 

 

 

Share

Comments are closed.