Saturday, 21 October 2017 - 14:15

Un Natale dedicato all’ambiente e all’ecologia insieme a Bellunum e Mazarol. Laboratori per bambini, attività e momenti di animazione per tutti, pensando alla natura. Domenica 1° dicembre, alle 17.00, spettacolo con mangiafuoco

Nov 28th, 2013 | By | Category: Appuntamenti, Prima Pagina, Società, Istituzioni

mangiafuoco-leggera A Natale, Belluno dedica un’attenzione speciale all’ecologia e al rispetto dell’ambiente: “I Giardini di Natale”, il mercatino natalizio allestito nei giardini di piazza dei Martiri, possono contare quest’anno anche sulla presenza di Bellunum, che per tutto il mese di dicembre animerà una delle casette di legno in collaborazione con la cooperativa Mazarol.

Una presenza attiva, che coinvolgerà grandi e piccini con una serie di iniziative, tutte legate dal filo rosso della responsabilità e dell’educazione ambientale.

Attraverso laboratori divertenti, animazioni e intrattenimenti, si impareranno infatti tante nozioni concrete sulle buone pratiche per produrre pochi rifiuti, differenziarli nel modo corretto, ridurre sovraimballaggi e sprechi e creare in modo fantasioso e intelligente a partire da materiali di recupero e materie prime offerte della natura.

Le attività che gli operatori e le guide naturalistico-ambientali del Mazarol metteranno in campo sono molteplici: azioni informative sulla raccolta differenziata a Belluno, realizzazioni di addobbi natalizi creati con materiale di riciclo; giochi e lavoretti per le scuole al mattino e rivolti a tutti i bimbi al pomeriggio e momenti di animazione per tutti. L’azione divulgativa coinvolgerà anche gli espositori delle altre casette, che verranno informati direttamente da Bellunum sulle corrette modalità per differenziare e conferire i rifiuti.

Sono previsti poi alcuni eventi speciali. Si inizia già domenica 1° dicembre, alle ore 17.00, con il primo appuntamento: il singolare spettacolo avrà per protagonista un mangiafuoco sputafuoco. Non mancheranno, poi, nei giorni seguenti, racconti in musica sulle leggende e le storie del Natale e dell’inverno, esibizioni di giocoleria o di danza hip-hop a tema, rappresentazioni di teatro-racconto, spettacoli con cantastorie sulle tradizioni dolomitiche, laboratori pratici di recupero del legno vecchio.

La casetta di Bellunum sarà aperta tutti i giorni (con la sola eccezione del 25 dicembre), dal 30 novembre al 31 dicembre, dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00.

Tutte le informazioni sugli altri eventi natalizi in programma in città sono online sul sito www.adorable.belluno.it

 

Share

4 comments
Leave a comment »

  1. Un Natale dedicato all’ambiente e all’ecologia. Praticamente na gran sagra. Per chi, come me, crede che Natale sia qualcosa di altro, soprattutto qualcosa di altro, questo e’ un altro segno del decadimento e della banalizzazione imperante. “Un Natale pensando alla Natura”. Questo è la “cifra” culturale dell’Amminstrazione Massaro.

  2. Un bellunese che non ha il coraggio di firmarsi con nome e cognome.

  3. da come scrive il “Bellunese” sembrerebbe un pensionato, ragioniere di banca, del Pd

  4. Bravo, 007 (nomen omen!!).
    Non ne hai imbroccata una.
    Proprio un 007……
    Ma forse bisognerebbe dire del merito, no?

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.