Thursday, 19 October 2017 - 05:38

Chiamata a raccolto: Domenica al bocciodromo di Feltre la giornata della biodiversità del Gruppo Coltivare condividendo

Nov 21st, 2013 | By | Category: Appuntamenti, Natura, ambiente, animali, Prima Pagina

coltivare condividendoChiamata a raccolto, la giornata, totalmente auto finanziata, organizzata dal Gruppo Coltivare Condividendo, dedicata alla biodiversità, al costruire assieme al condividere, all’agricoltura sana e sostenibile si svolgerà anche quest’anno a Feltre (BL).

Domenica 24 novembre al bocciodromo al Foro boario (spazio coperto e riscaldato, con ingresso libero), sarà possibile incontrare una serie di gruppi, associazioni, realtà locali e non, che esporranno e scambieranno le loro sementi, proporranno percorsi, iniziative, laboratori all’insegna dell’auto produzione, del coltivare e acquistare sano, della difesa di territorio, ambiente, biodiversità e salute.

Gruppi e associazioni sia locali che provenienti da altre Regioni d’Italia e perfino dall’estero. Da rete semi rurali a civiltà contadina, da Altromercato alle giovani ragazza di Spazi in frutto, dai gruppi che denunciano i danni provocati dall’agricoltura intensiva (mais, mele o viticoltura) a quelli che chiedono lo stop agli OGM.

Ovviamente verrà esposta la mostra del Gruppo Coltivare Condividendo, con oltre 40 varietà di fagioli locali, ma anche svariati mais, cereali, zucche, orticole recuperate o sperimentate in zona (es pomodori, cavoli, insalate ecc..) Un percorso che ha coinvolto centinaia di piccoli coltivatori, appassionati, che (anche nel terrazzo di casa) hanno contribuito a salvare e diffondere centinaia di varietà locali, a rischio estinzione

Ma i pezzi forti di Chiamata a raccolto 2013 saranno sicuramente:

– la mostra delle quasi 300 varietà di patate proposta dal Consorzio della Quarantina

– la mostra, i materiali e le informazioni che ci daranno gli esponenti di “ARCHE NOAH” la più importante e grande associazione di salvatori di sementi austriaca.

Chiamata a raccolto non ha solo lo scopo di “diffondere biodiversità” grazie all’antica pratica dello scambio di sementi, contestando e disobbedendo ai brevetti sulle sementi e a ogni legge o sentenza che limiti o ponga “fuori legge” le Sementi “antiche”.

Ma Chiamata a raccolto cerca di essere anche un momento di “relazione”, per costruire reti sul territorio, per fare assieme, per proporre riflessioni e condivisione di idee, sensibilità, percorsi..ma anche per realizzare assieme orti e diffondere tecniche di coltivazione sane sostenibili e a costo zero

Uno degli elementi che caratterizzerà la giornata del 24 novembre sarà sicuramente rappresentato dalle SEMENTI. Ma avremo modo di parlare anche di tutela del territorio, dell’ambente, della salute. Delle devastazioni provocate dall’agroindustria intensiva e di come sia possibile coltivare in modo sano, sostenibile. Non mancherà un approfondimento sulle cosidette “produzioni a kmzero” della filiera corta, del produrre locale. Crediamo sia importante non solo il DOVE si produce ma anche il COSA e soprattutto il COME si coltiva.

CHIAMATA A RACCOLTO è qualcosa che ovviamente non si limita o si ferma alla giornata del 24 novembre, ma è un percorso, un cammino condiviso, aperto a tutti, che ci porterà ad altri momenti, luoghi, situazioni, riflessioni

Vi aspettiamo a Feltre!!!

Gruppo Coltivare Condividendo

www.coltivarcondividendo.blogspot.com

 

Share

One comment
Leave a comment »

  1. siete grandi, continuate mi raccomando

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.