Saturday, 16 December 2017 - 10:52

Ghezze, Da Rold e Piccoli da Roma: “A Belluno il nostro obiettivo è rimanere uniti”

Nov 16th, 2013 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina
Stefano Ghezze

Stefano Ghezze

“Il nostro obiettivo e la nostra volontà sono quelli di restare uniti e collaborare sempre sotto il simbolo del Pdl che, come ha detto oggi il presidente Berlusconi, potrebbe diventare un grande contenitore dei moderati. Il momento è oggettivamente delicato ma a livello locale non possiamo e non vogliamo perdere la nostra compattezza”.

A dirlo è il coordinatore bellunese del Pdl Stefano Ghezze che oggi a Roma ha partecipato al Consiglio nazionale rifondativo di Forza Italia accanto a Orazio Da Rold e al senatore Giovanni Piccoli.

“Abbiamo partecipato a questa giornata con spirito responsabile e costruttivo, convinti che il nostro territorio e l’intero Paese sentano oggi più che mai la necessità di una iniezione liberale, di meno tasse e più impresa, di maggiore federalismo e innovazione in tutti i settori”.

“Berlusconi, nel mantenere il Pdl come contenitore, ha evitato che le spaccature si acuissero. Da qui dobbiamo ripartire per rifondare un centrodestra compatto. Una cosa è certa: non si potrà prescindere dai territori”, conclude Ghezze.

 

Share

4 comments
Leave a comment »

  1. “… la necessità di una iniezione liberale, di meno tasse e più impresa, di maggiore federalismo e innovazione in tutti i settori”.
    Bravi, come avete fatto in otto anni al governo con maggioranze bulgare e col BIM a Belluno, mentre Ruby era la nipote di Moubarak

  2. Provincia di secondo grado? Così facciamo un altro GSP?

  3. Ghezze, Da Rol e Piccoli vergognatevi!

  4. robe da matti,un frodatore fiscale che trova ancora dei polli che gli corrono dietro…

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.