Saturday, 21 October 2017 - 08:43

Successo per MistérCibando, passeggiata tra storia, leggende e prodotti tipici

Nov 12th, 2013 | By | Category: Prima Pagina, Società, Istituzioni

mistercibandoTutto esaurito per la passeggiata culturale e gastronomica “MistérCibando” proposta da Pro Loco “Monti del Sole” e realizzata con i Comitati frazionali e il patrocinio del Comune di Sospirolo, all’interno della rassegna regionale “Veneto, spettacoli di Mistero”. Vi hanno preso parte oltre un centinaio di persone, che hanno azzerato rapidamente il numero di posti disponibili, e alcune si sono aggiunte all’ultimo minuto, arrivando anche da fuori Provincia.

Al centro della scena la leggenda locale del “secio pien de oro” tratta dal ciclo della mitica città di Cornia; la storia narra di un vecchietto solitario, considerato uno stregone dagli abitanti di Cornia, che nascondeva in realtà un prezioso tesoro: una pentola piena di preziosi. Il racconto è stato messo in scena da una compagnia di attori diretta da Cristina Gianni, nei luoghi più suggestivi del percorso. Dopo la partenza da Sospirolo, con accoglienza dei “campagnoli” in costume, le zone coinvolte sono state quelle di Susin (con gli abitanti in divisa), Maras (con i Longobardi), Moldoi e San Zenon (con l’affresco di Cornia). Affascinanti molti degli edifici incontrati durante il cammino, dalle storiche Ville Sandi Zasso e Agosti Miari alle caratteristiche chiesette di San Lorenzo, San Martino, San Bartolomeo, San Biagio e della Beata Vergine di San Zenon. Grazie ai comitati locali, ogni frazione è stata arricchita con attività di artigianato, esposizione di fotografie storiche e oggetti d’un tempo. D’eccellenza la gastronomia offerta, con attenzione ai prodotti tipici, come il pastin e l’immancabile kodinzon, ma le proposte hanno spaziato dal pan e salame del mattino alle trippe, dal cotechino con lenticchie, agli ottimi dolci fino alla castagnata finale, allietata dalle voci del coro “Monti del Sole”.

Gli organizzatori festeggiano il successo di una manifestazione riuscita che ha avuto un duplice risultato: quello di aver messo in luce il territorio sospirolese e la sua storia e quello di avere unito diversi comitati locali in un’efficace collaborazione. Dopo i molti complimenti ricevuti, l’intento per l’anno prossimo è quello di aumentare il numero di posti disponibili e di coinvolgere anche angoli diversi di Sospirolo.

Con la pro loco, hanno organizzato la passeggiata: Comitato San Piero, Comitato San Martin, Associazione San Bartolomeo, Comitato San Zenon, AIB, Coro Monti del Sole, scuole, famiglie Zasso e Miari. Tutte le foto su Facebook (Pro Loco “Monti del Sole”).

 

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.