Wednesday, 13 December 2017 - 15:07

I martedì al Cinema Italia

Nov 4th, 2013 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

Dal 5 novembre al Cinema Italia di Belluno iniziano i “Martedì al cinema” in collaborazione con la Regione Veneto e la Fice Tre Venezie.

I film selezionati per questo primo appuntamento sono: “La Prima Neve” e “Fedele alla Linea”

Le informazioni e gli orari sui film li trovate qui: www.cinemaitaliabelluno.it

Cinema Italia - Belluno

Cinema Italia – Belluno

Riprende domani l’iniziativa “I martedì a cinema – la Regione ti porta al cinema con tre euro”, progetto di promozione della cultura cinematografica realizzato in collaborazione con la Federazione Italiana Cinema d’Essai. Giunto quest’anno alla sua 8. edizione, coinvolgerà 23 sale d’essai del Veneto e proseguirà nel mese di marzo e, per la prima volta, nel mese di maggio aumentando così l’offerta di cultura cinematografica. “La manifestazione è parte del più ampio progetto “La Regione del Veneto per il Cinema di Qualità” – come spiega il vicepresidente della giunta regionale e assessore alla cultura Marino Zorzato – che ha fra i suoi obiettivi promuovere il cinema d’autore, valorizzare le sale cinematografiche d’essai e, soprattutto, coinvolgere sempre maggiori fasce di pubblico”. L’iniziativa si colloca a ridosso della circuitazione dei film presentati all’ultima Mostra del Cinema di Venezia nelle sezioni la Settimana Internazionale della Critica, Orizzonti e Venezia Classic.

”I martedì al cinema” si articolerà in un calendario di film presentati in tutte le province venete con un biglietto che costerà solo tre euro. Un costo contenuto per chi ama il cinema e vuole conoscere film di valore artistico, alternativi al cinema commerciale e spesso di produzioni indipendenti di difficile distribuzione. “L’aumento delle sale coinvolte e il prolungamento dell’iniziativa – sottolinea Zorzato – sono stati resi possibili grazie ai positivi risultati di interesse da parte del pubblico, risultati che confermano il valore e l’efficacia dell’azione regionale”.

 

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.