Wednesday, 13 December 2017 - 20:43

Appello del vescovo di Belluno-Feltre a sostegno dei lavoratori della Acc di Mel

Ott 24th, 2013 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina
ACC (ex Zanussi) Mel Belluno

ACC (ex Zanussi) Mel Belluno

Anche il vescovo di Belluno-Feltre, monsignor Giuseppe Andrich, ha preso posizione sul mancato finanziamento dello stabilimento Acc di Mel da parte delle banche, mancato finanziamento che rischia di vanificare il grande sforzo che è stato compiuto, e che ancora si sta portando avanti, per dare un futuro all’azienda.

Monsignor Andrich ha espresso viva preoccupazione per gli oltre 600 dipendenti dello stabilimento e per le loro famiglie, ma anche per tutto l’indotto e per le conseguenze che l’interruzione della produzione della Acc, a causa della carenza di liquidità, potrà avere sulla Valbelluna di cui rappresenta una presenza storica, oltre che di grande rilievo.

Il vescovo di Belluno-Feltre auspica che tutte le parti coinvolte possano fare a pieno la loro parte per giungere nel modo migliore e più veloce a sbloccare la situazione e consentire quella ripresa che altrimenti rischierebbe di essere definitivamente compromessa.

Di qui l’appello di monsignor Andrich che ha sempre condiviso gli interventi del vescovo di Vittorio Veneto, monsignor Corrado Pizziolo, sul problema. Ha pure manifestato l’intenzione di interessare della questione il patriarca di Venezia per non lasciare intentata nessuna strada al fine di garantire un futuro di stabilità e serenità agli addetti della Acc di Mel e a tutti coloro che risentirebbero negativamente della chiusura dello stabilimento. A tutela della loro possibilità di continuare a lavorare e, ancor prima, a difesa della loro dignità di persone che oggi vedono messo in serio pericolo il loro futuro e quello delle loro famiglie.

 

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.