Wednesday, 13 December 2017 - 20:44

Alessandro Pesavento è il nuovo segretario regionale Idv. La coordinatrice provinciale Idv Belluno Cristina Muratore eletta coordinatrice regionale per le Politiche di genere

Ott 21st, 2013 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina
Cristina Muratore

Cristina Muratore

Il Congresso Regionale Veneto di Italia dei Valori, tenutosi domenica 20 ottobre a Padova, ha eletto segretario regionale Alessandro Pesavento, sfidante del segretario uscente e consigliere regionale Gennaro Marotta.

Coordinatrice regionale “Donne”, ovvero politiche di genere, è stata eletta Cristina Muratore, che è già coordinatrice provinciale Idv Belluno.

Rappresentanti regionali nell’Esecutivo nazionale, Maria Bruschi (Veneto 2) e Massimo Zanetti (Veneto 1). “Protagonisti per il cambiamento nel Veneto” e’ il motto della Lista Pesavento che ha vinto il Congresso Regionale IDV. Lo slogan sintetizza l’intendimento del nuovo gruppo dirigente veneto di IDV, costituito da una forte componente giovanile, di rilanciare il partito come protagonista della presente fase politica, nazionale e locale, portando un reale e profondo cambiamento nelle modalità di intendere e di fare la Politica, e nei suoi contenuti.

La partecipazione convinta degli iscritti IDV alle fasi ed al dibattito congressuali ed alle votazioni on-line ha dimostrato che il popolo IDV vuole essere protagonista e riferimento per un nuovo centro-sinistra, sulla base di un rapporto paritario con gli altri partiti, in particolare del PD.

Il segretario Alessandro Pesavento ha ribadito l’identità di Italia dei Valori, un partito, è stato ricordato, che fonda i propri principi di libertà, democrazia, legalità, buon governo, giustizia, solidarietà sociale, non solo in “mani pulite” ma anzitutto nei valori nati dall’ esperienza fondamentale della Resistenza sulla quale si incardinano la Costituzione Italiana e i valori irrinunciabili da essa affermati e tutelati.Italia dei Valori intende rappresentare la società civile e i cittadini del Veneto con una presenza capillare nel territorio veneto, per raccoglierne le istanze e tradurle in proposte e in azioni politiche presso le Istituzioni.

 

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.