Monday, 18 December 2017 - 03:17

Intervista a Fabio La Fata, attore de “Squadra Antimafia” e “Don Matteo”

Ott 15th, 2013 | By | Category: Arte, Cultura, Spettacoli, Prima Pagina

 

Fabio La Fata

Fabio La Fata

Sei in tv con “Squadra Antimafia”. Cosa puoi raccontarci di questa tua esperienza?

È stata un’ esperienza emozionante ricca di azione. Ho anche avuto l’opportunità di usare armi, cosa che non avevo mai provato prima. In sintesi posso dire, che “Squadra Antimafia” ha rappresentato per me tutto quello che ho sempre sognato fin da bambino di fare su un set.

 C’è qualche collega con il quale hai legato di più?

C’era molto affiatamento tra noi tutti perché le scene erano corali e ricche di patos.

 Quale personaggio interpreti in questa serie?

Un mafioso mercenario a servizio di Rosy Abate.

 Ci saranno delle novità in questa nuova serie di “Squadra antimafia”?

Tantissime ma non posso svelarvi nulla, altrimenti che sfizio c’è?

Come nasce la tua passione per lo spettacolo?

Dalla mia vivacità che avevo da bambino e dalla disperazione dei miei nonni con i quali vivevo, che pensarono di regalarmi un videoregistratore per frenare la mia esuberanza e tenermi buono davanti allo schermo.

Sei giovane ed in quanto tale avrai diversi sogni nel cassetto. Con quale attrice vorresti recitare?

Mi fai sognare ad occhi aperti con questa domanda: Scarlett Johanson.

 Da quale regista vorresti essere diretto?

Ridley Scott

 TV, Cinema e Teatro. Cosa ti affascina di più?

Sicuramente cinema. Ne sono stato sempre affascinato.

 Secondo te a quali di queste tipologie sei più “portato” ?

Direi che mi sento più a mio agio ad interpretare ruoli televisivi e cinematografici.

 Come è il tuo rapporto con il Social Network?

Non buono. Li uso poco. Non sono per niente un appassionato.

 Cosa fai nel tempo libero? Pratichi sport?

Faccio tanta palestra per tenermi sempre in forma.

 Quali sono le tue letture preferite?

Amo leggere biografie e libri di spionaggio.

 Ci sono persone che hanno un ruolo fondamentale nella tua vita?

Senza dubbio la mia famiglia e la mia agente che sta puntando su di me.

Cosa serve, secondo te, per riuscire nel mondo dello spettacolo?

Direi tenacia, tanto studio ed una potente determinazione, senza dimenticare che una buona dose di fortuna non guasta.

 Quali pensi siano le doti fondamentali che un attore deve possedere?

La capacità di assecondare le richieste dei registi e di cambiare in un attimo il profilo di un personaggio.

 C’è un ruolo che hai sempre sognato di interpretare?

Si. Del resto quale attore non sognerebbe di interpretare, almeno una volta nella vita, il ruolo di James Bond…

 Progetti futuri?

Tanti, fortunatamente, ma non posso dire nulla.

 

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.