Sunday, 22 October 2017 - 15:31

Acc Mel. Il coordinamento istituzionale scrive alle banche. Donazzan: “Non si comprometta il lavoro fatto”

Ott 15th, 2013 | By | Category: Lavoro Economia Turismo, Prima Pagina
Elena Donazzan

Elena Donazzan

Il coordinamento istituzionale nato per seguire la delicata vicenda dell’Acc di Mel invierà nelle prossime ore una lettera a tutte quelle banche cui il commissario straordinario Maurizio Castro ha illustrato il piano industriale.

Ad annunciarlo è l’assessore regionale alle politiche del lavoro Elena Donazzan all’indomani dell’intervento-appello del commissario Castro alla ricerca di liquidità per garantire la produttività dello stabilimento in provincia di Belluno.

“Abbiamo chiesto che le banche colgano la grande opportunità di risolvere il momento di stallo che rischia di compromettere lo straordinario lavoro fatto per difendere l’Acc di Mel”, afferma l’assessore regionale.

“Il piano industriale dimostra che Acc ce la può fare. Il commissario Castro è riuscito a convincere i maggiori clienti, nomi importantissimi del settore in Italia e all’estero, e i fornitori che l’azienda può continuare a dare ottimi prodotti”.

“Non è pensabile che questo sogno si fermi di fronte a una risposta negativa delle banche che, peraltro, se non dovessero aiutare Acc, perderebbero molto più dell’investimento oggi richiesto”, rimarca Donazzan.

“Tutta la comunità bellunese e veneta guarda con speranza alla decisione di “Voi banche”, si scrive nella lettera indirizzata agli istituti di credito, “perché possiate insieme a noi difendere il manifatturiero in Italia a dispetto di quanti ne vogliono l’impoverimento e la perdita di ricchezza”.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.