Saturday, 16 December 2017 - 11:17

Sabato a Sospirolo va in scena “Oh Calcutta”, regia di Claudio Michelazzi

Ott 14th, 2013 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

Il Gruppo teatro 4 – Belluno presenta “Oh Calcutta”! Liberamente ispirato all’omonimo spettacolo off-Broadway.

Sabato 19 ottobre ore 21 nella Sala comunale di Sospirolo.

Con  Claudio Macorig, Franca Sitta, Marco Sitta, Elena Tormen.

Tecnico audio-video: Sandro Nuzzo

Regia: Claudio Michelazzi

 

Claudio Michelazzi

Claudio Michelazzi

La rivoluzione sessuale arriva anche nel Bellunese!

Con il termine rivoluzione sessuale si designa un sostanziale cambiamento nella moralità riguardo alla sessualità nei paesi occidentali, che ebbe luogo tra i tardi anni sessanta e i primi anni settanta del ventesimo secolo.La rivoluzione sessuale, sviluppatasi all’inizio negli Stati Uniti d’America, è stata una liberalizzazione, dopo un periodo di chiusura nei confronti della sessualità.

Secondo diverse testimonianze, il principale cambiamento non consistette nel fatto che la gente praticasse con maggiore frequenza il sesso o diverse forme di sesso; semplicemente, se ne parlava più apertamente di quanto non facessero le precedenti generazioni. Lo storico David Allyn lo definisce un periodo di coming out: riguardo a

rapporti sessuali prematrimoniali, masturbazione, fantasie erotiche, uso della pornografia, e omosessualità.Tutte queste tematiche sono salite alla ribalta negli anni settanta, e sonole protagoniste della celeberrima e controversa rivista off-Broadway “Oh,Calcutta!”

da cui hanno preso ispirazione gli attori e il regista per portare anche a Belluno, seppure con qualche anno di ritardo, il vento tumultuoso della rivoluzione sessuale. “Oh, Calcutta! è una rivista composta da una serie di numeri musicali e da sketch teatrali sul sesso e sui costumi

sessuali.I bravissimi attori vi faranno vivere momenti esilaranti ed intensi accompagnati da canto e recitazione.

Cosa aspettate allora??

Fiondatevi a vedere “Oh,Calcutta”.

 

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.