Monday, 18 December 2017 - 20:32

Avevo vent’anni, 9 ottobre 1963 – La radio, le voci, raccontano il Vajont. Giovedì mattina su Radio Belluno, in replica la sera e domenica mattina

Ott 7th, 2013 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

Quella notte, quella mattina fu dalla radio che quasi tutti seppero cosa era accaduto a Longarone, a Erto, a Casso.

radio microfonoIl primo racconto del Vajont avvenne attraverso le onde della radio. E oggi, come cinquant’anni fa, è grazie alla radio e alla sua capacità di evocare tramite le voci dei testimoni che rivivremo il dramma di quella notte, di quei giorni. Sarà la forza del semplice, lucido racconto di ricordi indelebili a suggerire alla nostra immaginazione fotografie che non sono mai state scattate.

Rivivremo con Marco e Maria, con Renato e Luciana, la Longarone e la Belluno dei primi anni sessanta, la storia di chi è stato travolto e di chi è stato sfiorato dalla tragedia. E con loro ritroveremo l’Italia di quegli anni: il boom, l’emigrazione, la musica, il cinema, la letteratura, i grandi magazzini, la televisione… Tanti spezzoni di memoria che ci aiuteranno a vivere con loro quel 1963, quando avevano poco più che vent’anni.

“Avevo vent’anni” andrà in onda giovedì 10 ottobre alle ore 8,30 sulle frequenze di Radio Belluno e in diretta web streaming (www.radiobelluno.it).

Al termine, alle ore 10,00, saranno presenti in studio Mario Passi, autore del libro “Vajont senza fine”, Ferruccio Vendramini, storico, e Elisa Di Benedetto autrice del libro “La diga di carta”.

Il programma andrà in onda in replica la sera di giovedì 10 alle ore 21.00 e la mattina di domenica 13 alle ore 10,00. Successivamente sarà disponibile in internet sul sito di RadioBelluno per l’ascolto in streaming.

Il programma è stato ideato e realizzato da Guido Beretta in collaborazione con Silvia De Min e Chiara Sacchet per RadioBelluno con il patrocinio della Fondazione Vajont e sotto l’egida del Cinquantesimo anniversario della tragedia Vajont. Musiche originali di Nicola Della Colletta eseguite dall’autore. Letture delle attrici e attori dell’Associazione Culturale Bretelle Lasche.

Si ringraziano per la disponibilità Piermarco Tovanella, Renato De Moliner e gentili consorti, e l’Associazione Tina Merlin.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.