Sunday, 15 September 2019 - 18:18
direttore responsabile Roberto De Nart

Tre interventi sabato sulle montagne bellunesi

Ago 31st, 2013 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

soccorso alpino II zona dolomiti bellunesiBelluno, 31-08-13 È stato trasportato all’ospedale di Bolzano con un serio trauma cranico, E.S., 25 anni, di Ortisei (BZ), caduto dalla propria mountain bike non distante dal rifugio Plan Boè, nel comune di Livinallongo del Col di Lana. Il giovane, che stava scendendo dalla pista da sci quando ha perso il controllo della bici, è stato recuperato dall’eliambulanza del Suem di Pieve di Cadore atterrata nelle vicinanze del luogo dell’incidente, avvenuto dopo mezzogiorno.

Non distante da lì, quasi contemporaneamente, è stato chiesto l’intervento del 118 per un turista di La Spezia, F.T., 81 anni, che stava percorrendo con altre persone il sentiero n.636 diretto al rifugio Bec de Roces. L’anziano, che perdeva sangue da una gamba, è stato raggiunto da una squadra del Soccorso alpino di Livinallongo che gli ha prestato le prime cure e poi portato all’ospedale di Brunico dall’elicottero dell’Aiut Alpin Dolomites di Bolzano.

Attorno alle 14.30, invece, i soccorritori di Cortina hanno raggiunto in jeep a Malga Federa V.R., 76 anni, di Roma. L’escursionista, scivolato procurandosi una probabile distorsione alla caviglia, è stato accompagnato al pronto soccorso di Cortina.

 

Share

Comments are closed.