Monday, 16 September 2019 - 14:17
direttore responsabile Roberto De Nart

Consorzio Bim Piave: presto saranno erogati i fondi per il trasporto degli studenti e per le borse di studio

Ago 30th, 2013 | By | Category: Prima Pagina, Scuola

consorzio bim piaveIl Consiglio Direttivo del Consorzio Comuni Bim Piave di Belluno sta studiando le forme, le modalità e l’entità dei fondi da destinare per l’anno scolastico 2013-2014 agli interventi per il trasporto scolastico locale ed alle borse di studio per l’accesso all’Università ed alle lauree specialistiche per l’anno accademico che sta per iniziare. L’impegno sul tema della formazione dei giovani bellunesi rimane al centro delle politiche di aiuto alle famiglie bellunesi che i Comuni hanno attivato ormai da alcuni anni.

Ad esito del lavoro del Direttivo, l’Assemblea Generale dei Sindaci, che si riunirà a settembre, sarà chiamata dunque a deliberare sulla definizione dei criteri e delle modalità da adottare per utilizzare le somme stanziate a bilancio anche per quest’anno a beneficio dei giovani che si iscriveranno ai corsi universitari e per gli studenti delle scuole superiori che usufruiranno del trasporto pubblico locale. La base da cui partire è l’esperienza maturata negli ultimi anni, ma saranno certamente introdotti alcuni aggiustamenti suggeriti delle esigenze emerse nel corso dell’attuazione delle precedenti iniziative.

“L’impegno del Consorzio a favore degli studenti bellunesi – dichiara Mario Manfreda, vice presidente dell’Ente – è sempre stato costante. Con riguardo all’anno scolastico 2011-2012 sono stati 3378 gli studenti che hanno beneficiato del contributo per il trasporto pubblico, numero che si è attestato a 3000 per l’anno scolastico successivo, per un importo complessivo erogato di oltre 400.000 euro. Parlando di borse di studio, invece, i beneficiari sono stati 114 negli ultimi due anni, per un importo complessivo erogato di circa 180.000 euro. Altro intervento importante che si è recentemente rinnovato è stato quello a favore degli asili nido e delle scuole materne paritarie, con un impegno complessivo dell’Ente pari a oltre 320.000 euro per il 2013. I Sindaci bellunesi si attivano dunque nella consapevolezza della difficoltà in cui si dibattono le famiglie in questo delicato momento economico”.

Il sostegno al diritto allo studio dei giovani bellunesi è un impegno ormai pluriennale del Consorzio dei Comuni, che, nel caso delle borse di studio e dei premi di laurea, ha voluto anche premiare percorsi di studio e lavori tesi alla valorizzazione del territorio montano e delle sue eccellenze.

 

Share

Comments are closed.